Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

VECCHIO

VECCHIO
Vecchio passi le giornate seduto
all’ombra del folto castagno,
seduto su quella sedia impagliata,
sonnecchi appoggiato alla spalliera.


Passano i giorni, il tempo via vola,
contempli i tuoi ricordi su quella sedia,
la testa appoggiata sulle conserte braccia,
passi la tua triste e dolorosa giornata.


Il sole scende rapido oltre la collina,
non è più tempo di stare all’ombra,
la sera pian piano si avvicina e raffresca,
di rientrare è tempo e intorno guarda.


Ti alzi con la lentezza di un bradipo,
gli acciacchi li senti tutti, le ossa son tante,
muovi i primi passi traballando,
ti incammini verso la tua vicina casetta.


Ti fermi stabile sulle gambe e fissi il cielo,
sembra dica cosa aspetti, prendimi Dio,
chiudimi gli occhi e coprimi del tuo velo,
lei è con te, mi sta aspettando son sicuro.


Anche questa giornata lunga è passata,
pensi alla tua sposa, lassù Dio l’ha chiamata,
mangi qualcosa per zittir lo stomaco,
pian piano porti nel tuo letto le doloranti ossa.



Share |


Poesia scritta il 05/09/2016 - 12:35
Da GIANCARLO "LUPO" POETA DELL'AMORE
Letta n.249 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Tristemente vera, un elogio al tuo nobile pensiero 5*

donato mineccia 05/09/2016 - 20:15

--------------------------------------

fratello lo sai che hai ragione, l'altro ieri mi hai messo paura con quell'arrivederci mi ha intristito per fortuna sei sempre al pezzo, comunque a pollastrelle quando vuoi sono sempre pronto

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 05/09/2016 - 17:58

--------------------------------------

Fratello,
ti sono vicino. Ma che fine ha fatto la nostra baldanza? Eravamo ieri due valenti moschettieri.Ritroviamo insieme la strada dell'avventura e andiamo in cerca di fresca pastura.

salvo bonafè 05/09/2016 - 17:52

--------------------------------------

Delicatissima e profonda poesia.
Molto bella
Un abbraccio
Nadia
5 stelle

Nadia Sonzini 05/09/2016 - 17:17

--------------------------------------

...volevo dire "dolore nel fisico e nell'anima."

Millina Spina 05/09/2016 - 16:56

--------------------------------------

Purtroppo è la condizione di molti vecchi, fatta di stanchezza, dolore nel cuore e nell'anima, solitudine e speranza che tutto finisca presto.
Molto triste, Lupo, ma molto vera.

Millina Spina 05/09/2016 - 16:55

--------------------------------------

LUPO....poesia molto bella e significativa disegna le ormai tristi giornate dell'ultima stagione dell'uomo....scritta bene ma riempie il cuore di tristezza, l'augurio che faccio a tutti di quell'età è di trovare ancora la gioia nelle cose e l'attenzione dei propri cari. Combattendo la solitudine si può ancora sorridere......Ciao Lupo serio!!!! 5*

mirella narducci 05/09/2016 - 16:27

--------------------------------------

Quartine forgiate con maestria circa la carta d'identità dell'ansante vecchio.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 05/09/2016 - 15:38

--------------------------------------

un pochetto triste 5*

Mary L 05/09/2016 - 15:25

--------------------------------------

Attenta, profonda e carica di solitudine... 5*, buon pomeriggio!

Chiara B. 05/09/2016 - 15:22

--------------------------------------

Opera molto profonda e delicata .5*

Paolo Perrone 05/09/2016 - 15:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?