Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Che ero vivo se ne s...
Gli occhiali di Lina...
Dura la vita... del ...
Un Onda per amica....
Velo d'organza...
Fessura...
VOLEVO DIRTELO...
Sei.bella come il ra...
Il sapore del vero.....
Prima che l’alba div...
QUANDO IL FORTE VENT...
Donna vuol dire dann...
Luccichio di stelle...
Ona...
Un incontro d'amore....
ballata macabra...
Forse sono scomparse...
Solitudine...
Melograno...
Passo dopo passo...
La notte...
In un giorno senza s...
Da quel giorno (gior...
Una luce piangente...
Il Matto...
Ma poi oscilli...
Ascoltati...
Andare nella perifer...
L' AMORE E LE ...
Lucifero...
Donna violentata. La...
La Notte...
e non ti chiedi perc...
PRECARIO...
ERETICA ERMETICA ER...
Haiku: Brina...
Disavventura...
Sguardi e Pensieri...
le notti dell'abband...
La nostra vita...
I Piccoli e la lampa...
sei come l'aurora...
L'oscurità in un sog...
Che cos'è l'amore? ...
Non so. Non ricordo....
QUESTA E’ L’ITALIA...
L'inverno del cuore...
Fin dove arriva lo s...
Biscotti...
l'inganno...
A mia figlia (che no...
Leonidi...
Il tuo fiore...
grazie...
Il cavallo a dondolo...
Immenso...
ALL'ORIZZONTE...
TANGO D\'EMOZIONI...
Se non resti...
HO OSSERVATO IL MARE...
IL PROFILO DEL TEMPO...
Il vecchio frantoio...
All’ombra delle stel...
Ho camminato cento p...
Da secoli più non mi...
Come posso capire di...
Il cerbiatto...
Nella...polvere!...
I cinque semi......
il brigante...
Maternità...
le parole non cambia...
Un tramonto sul mare...
L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
UN AMICO...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sconfinata assenza

Foglie arrugginite cadono stanche,
l’inverno nervosamente attende
il suo gelido e lungo cammino.


Trascinato
In silenzi di malinconie,
rincorro ripetutamente
la tua immagine.
Grandi occhi neri
riposano nella mia mente.


Dov’è il tuo respiro?
Dove sono le tue mani?
Dov’è il nostro amore?
Mi aggrappo sull’orlo della vita
scivolano via le mie dita
cercando un ultimo appiglio;
non voglio perdere l’anima mia!


Pezzi di vetro
segnano la mia strada,
arduo è il mio cammino,
ed io che continuo a capire
in questa triste ricorrenza,
quant’è sconfinata la tua assenza



Share |


Poesia scritta il 17/11/2012 - 15:13
Da gerardo leo
Letta n.738 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


ti ringrazio delle belle parole Dina

gerardo leo 26/11/2012 - 09:08

--------------------------------------

La tua poesia è bellissima leggendola ho sentito sulla pelle il tuo dolore, il tuo star male. Trasmette in modo diretto il tuo stato d'animo. Complimenti. Condivido. Ciao

dina molfetta 25/11/2012 - 21:47

--------------------------------------

semplicemente grazie Maria Gabriella

gerardo leo 23/11/2012 - 23:52

--------------------------------------

Questa tua poesia mi fa impazzire,così semplice e così bella, ogni volta che la leggo non posso fare a meno di piangere pensando al tuo amore perduto! Non si smette mai di amare....Grazie. Credo che la rileggerò ancora.

Maria Gabriella Chesi 23/11/2012 - 15:36

--------------------------------------

Ti ringrazio Maria Gabriella del commento

gerardo leo 22/11/2012 - 13:05

--------------------------------------

e' bellissima! Complimenti.

Maria Gabriella Chesi 22/11/2012 - 09:51

--------------------------------------

grazie Claretta del tuo complimento.

gerardo leo 20/11/2012 - 12:41

--------------------------------------

Grazie Daniela del tuo commento

gerardo leo 20/11/2012 - 12:40

--------------------------------------

un grido di dolore che va oltre,e sconfina,in una bellissima dichiarazione d'amore. ciao

Claretta Frau 19/11/2012 - 18:22

--------------------------------------

Cercare intorno a sé chi si è amato è doloroso ed allora il nostro cammino ci sembra ostile e infinito.
Bellissima e triste.

Daniela Cavazzi 18/11/2012 - 20:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?