Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA e i...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Son figlio d\'Odisseo.

Sfoglio onde di mare
come pagine azzurre
d'un libro di fiabe
e mi lascio trasportare
dal maestrale
aleggiando sulla superficie
spumosa delle acque.


Mi confondo tra i flutti
e una visione di sirena
m'appare all'orizzonte
mentre suona un arpa
e da quelle corde s'innalza
una melodia ipnotica
che mi rapisce
sprofondando il mio volo
in una tenebrosa
visione onirica.


Ti prego, sirena incantatrice,
recitami l'Ode
più bella che hai composto
il tuo poetare
mi manderà in estasi
diventerò piuma di gabbiano
figlia del vento e del mare
e da qui non andrò più via,
sei tu adesso la vita mia,
proteggi il mio vagare
ad Itaca non voglio
più tornare.



Share |


Poesia scritta il 10/09/2016 - 09:54
Da Emanuele Cilenti
Letta n.372 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie mille Antonio per la tua stima ed il tuo affetto che ricambio con sincera gratitudine, alla prossima amico mio, ciao.

Emanuele Cilenti 10/09/2016 - 22:58

--------------------------------------

Caro Emanuele lungi da me l'idea di voler screditare la tua poesia che peraltro ho trovato molto bella e interessante.Il fatto era che c'èrano delle affinità con la poesia "le lacrime dei poeti".Era logico pensare che avessi copiato alcune parole cosa che non hai fatto e che è stata solo coincidenza.Tutto qui.Ciò comunque non avrebbe inficiato la tua bravura di poeta della qual cosa sono fermamente convinto.A rileggerci caro amico Emanuele e buona serata.ciao

antonio girardi 10/09/2016 - 22:37

--------------------------------------

Ciao Antonio grazie del commento. Dopo la tua segnalazione ho deciso di rimuovere la poesia che pure sta nutrendo un discreto successo in altri siti. L'ho fatto per evitare fraintendimenti e discussioni. Ovviamente non mi riferisco a te ma ad altri che si potrebbero ingannare

Emanuele Cilenti 10/09/2016 - 21:16

--------------------------------------

Bella e nostalgica.non vedo più la tua opera dedicata ai poeti.motivo?ciao senza rancore.

antonio girardi 10/09/2016 - 14:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?