Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La sposa...
Alla fine di questa ...
Curriculum vitae...
Abbiam perso... il s...
HAIKU NR. 21...
Pedro...
Le Ore...
Sul mare... navigand...
Calce sulle dita...
QUANDO L' AMORE ...
UN’ALTRA CANZONE...
Spillo...
Quando finisce un am...
SEI FUGGITA...
Luce e ombre......
Ode al vino...
Amore limpido....
Forse, sbagliata...
È subito mare...
Lo specchio (2015-20...
C'È SEMPRE IL SOLE...
L'onore...
DOLCE CANTO...
La vita in blu...
Di brama nella notte...
Sono la Primavera...
Valzer delle chimere...
Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Latte - terza parte -

Questa notte è di festa,
la festa è di libertà
e la libertà ha il nome di un dio
il nome tuo,
ma aldilà di queste lune
di aneliti fugaci,
appena dietro gli ingranaggi
ben oliati di questo mondo di luci,
subito fuori dalla pista,
lontano dagli sguardi
impazienti dei tuoi spettatori devoti,
al cospetto del sole,
quando il tempo
si ancora alle pareti
del quotidiano,
sei un agnello
di latte, annuncio
candido di cure,
piccolo angelo
con lama di freccia
infilzata tra le ali.
E non bastano
i neon del club, nemmeno
il buio attorno a me,
per confondere i contorni
placidi del tuo chiarore.


Sei una creatura d'aria
dalle ossa leggere
e piume nelle vene,
ed io ho solidità
di mura d'acqua
spesse di cemento e
Il candido tocco di
piogge estive
su campi di sole a luglio.



Ti si è spenta la fiamma,
lo sguardo si è sopito,
la danza ha lasciato il posto
ad un incedere confuso e stanco,
dondoli come un
pendolo malridotto
in un casale antico di campagna.


Bolle nere di nocotina macera
e vitrei fumi di tequila e birra,
questo il tuo sapore,
questo il tuo odore.


(continua...)



Share |


Poesia scritta il 15/09/2016 - 12:31
Da Matih Bobek
Letta n.230 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Bella veramente e devo dire inaspettata la chiusa parziale chiamiamola cosi' perche' ci hai detto che continuera"
Mi piace molto il tuo modo di scrivere poesia con metafore raffinate ed inusuali
Seguiro' la parte seguente e spero che anche dopo tu scriva ancora
Complimenti
Nadia
5 stelle

Nadia Sonzini 15/09/2016 - 18:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?