Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TUTTI contro TUTTI...
Pioggia dalla luna...
Pioggia....
ALBERTONE...
Campagna elettorale...
Soliliquio...
L’AMORE VERO DIO LO ...
Anche se pioveva...
Ne riparliamo domani...
Scrivere poesie...
L'odiamore...
Causa sui...
Vivo...
ER BOVE PIO di Enio ...
UNA DOMENICA INSIEME...
Il vento...
Un giorno da uomo...
Mia cugina Maria...
Incompleta...
Ricordi?...
Valigie Di Emozioni...
Io sono il fulcro di...
Mare...
Speriamo.......
Raul...
Ai posteri...
...ma le gambe ?...
Come quando piove...
AD ALDO MINIUSSI (+2...
Per la felicità?...
Confini e certezze...
A te. A me....
Cocci... d'Eternità....
Paralisi....
UN CORIANDOLO DI CAR...
LO SFRATTO...
Addio Divano...
Un solo pedone...
GLI OCCHI DEL F...
A piedi nudi...
A piedi nudi...
Un Sole stanco, un C...
AMICA PER SEMPRE...
Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Cosmopolita Requiem

Vitrei occhi, fari spenti,
brulicano come formiche
zombies,
sbucati dal ventre della città


ricorrenti incubi
ci risucchiano
nella porta della notte:
come una gigantesca bocca
fatta a brandelli,
che sputa sentenze di morte


requiem cosmopolita
si strascina,
nei rintocchi di campane riesumate,
per chiamare a raccolta
i peggiori istinti antropomorfi


congenito dogma
comunemente accettato
l'inumanità della gente,
il pericolo incombe,
con paure in metastasi
a intaccare funzioni vitali


ci strusciano addosso
cadaveri ambulanti,
contagiati da ogni sorta
di cannibalismo,
dove vige la legge
del più meschino,
dove la pace e
l'amore per il prossimo
ormai, non sono altro
che scorie radioattive,
impossibili da smaltire.



Share |


Poesia scritta il 21/09/2016 - 19:08
Da Antonio Tanelli
Letta n.262 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


E che sei Dario Argento? Ne sarebbe fiero di questa poesia.Bellissima

antonio girardi 22/09/2016 - 14:26

--------------------------------------

Grazie a tutti dei vostri preziosi commenti. tutto a posto Maria. volevo solo cimentarmi in qualcosa di nuovo, con un'ambientazione horror, come ben espresso da laisa azzurra. buona giornata

Antonio Tanelli 22/09/2016 - 12:31

--------------------------------------

forte...troppo
un horror in ppoesia
ma scritta "terribilmente" bene
complimenti davvero!

laisa azzurra 22/09/2016 - 11:04

--------------------------------------

Antonio ma per caso hai fatto a botte con il mondo intero? Perchè questa poesia così ombrosa?


Mannaggia a te..mannaggia.. Ma si forse a volte succede che la vita ci mette di fronte a interrogativi così
profondi e spaventosi...


Spero e ti auguro di cuore che siano
solo piccoli momenti che poi passano.


Ti abbraccio ciao.


Maria Cimino 21/09/2016 - 22:03

--------------------------------------

MAMMA MIA CHE PURPURì C'è DA AVER PAURA LA FANTASIA COME A ME NON TI MANCA 5* BUONA SERATA

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 21/09/2016 - 21:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?