Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Sensazioni...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
Sorriso di velluto...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...
Sulla strada di casa...
Idilliache visioni...
Nella polvere dei so...
Haiku 2...
Superlativo...
Tempesta...
COME LA LUNA...
Non è la verità che ...
Mestiere...
Dialogo.........
...nella notte...
Insieme ce la faremo...
Nulla accade per cas...
Volersi bene ma non...
Voglia di miele...
Armonie...
Amore a distanza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Cosmopolita Requiem

Vitrei occhi, fari spenti,
brulicano come formiche
zombies,
sbucati dal ventre della città


ricorrenti incubi
ci risucchiano
nella porta della notte:
come una gigantesca bocca
fatta a brandelli,
che sputa sentenze di morte


requiem cosmopolita
si strascina,
nei rintocchi di campane riesumate,
per chiamare a raccolta
i peggiori istinti antropomorfi


congenito dogma
comunemente accettato
l'inumanità della gente,
il pericolo incombe,
con paure in metastasi
a intaccare funzioni vitali


ci strusciano addosso
cadaveri ambulanti,
contagiati da ogni sorta
di cannibalismo,
dove vige la legge
del più meschino,
dove la pace e
l'amore per il prossimo
ormai, non sono altro
che scorie radioattive,
impossibili da smaltire.



Share |


Poesia scritta il 21/09/2016 - 19:08
Da Antonio Tanelli
Letta n.296 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


E che sei Dario Argento? Ne sarebbe fiero di questa poesia.Bellissima

antonio girardi 22/09/2016 - 14:26

--------------------------------------

Grazie a tutti dei vostri preziosi commenti. tutto a posto Maria. volevo solo cimentarmi in qualcosa di nuovo, con un'ambientazione horror, come ben espresso da laisa azzurra. buona giornata

Antonio Tanelli 22/09/2016 - 12:31

--------------------------------------

forte...troppo
un horror in ppoesia
ma scritta "terribilmente" bene
complimenti davvero!

laisa azzurra 22/09/2016 - 11:04

--------------------------------------

Antonio ma per caso hai fatto a botte con il mondo intero? Perchè questa poesia così ombrosa?


Mannaggia a te..mannaggia.. Ma si forse a volte succede che la vita ci mette di fronte a interrogativi così
profondi e spaventosi...


Spero e ti auguro di cuore che siano
solo piccoli momenti che poi passano.


Ti abbraccio ciao.


Maria Cimino 21/09/2016 - 22:03

--------------------------------------

MAMMA MIA CHE PURPURì C'è DA AVER PAURA LA FANTASIA COME A ME NON TI MANCA 5* BUONA SERATA

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 21/09/2016 - 21:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?