Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E ci siamo ritrovati...
DI NOTTE...
Deriva d'orgoglio...
Sapore...
Un giorno per sempre...
Passione luminosa...
Bisogna fare di tutt...
Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



FRAGILE FELICITA'

Un momento critico
come quando il filo
deve passare nella cruna dell’ago.
Come quello di guadare un fiume.
O l’arduo atterraggio di fortuna.
Istanti che sembrano secoli e dentro
vi scorrono i giorni d’una vita.
E’ il momento di trovare gli errori
di tirare le somme
combattere i fantasmi.
A tentoni,alla cieca scoprire
una dimensione dignitosa
tranquilla dove la felicità
duramente raggiunta
giorno dopo giorno
attimo per attimo
rimanga se pur fugace
in questa nostra vita.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 27/09/2016 - 12:07
Da mirella narducci
Letta n.252 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


ROMEO...sono qui frastornata e sinceramente emozionata per il tuo plauso. Hai scandagliato il mio pensiero senza risparmiare niente, che dire sono incantata dalle tue parole....forse un grazie è troppo poco ti mando un bacio Felice notte

mirella narducci 28/09/2016 - 00:20

--------------------------------------

Ho dimenticato la faccina...faccio immediatamente...

romeo cantoni 27/09/2016 - 23:58

--------------------------------------

Bella Poesia di questa Poetessa che continua il proprio scavo nella sua anima per cercare l' elevazione al sublime, cioè quella percezione pur sempre della vita reale, perché questa è la nostra condizione, ma rapportata al tocco celestiale dei sensi che porta in una dimensione dove la verità trasfigurata appare accettabile e diventa più tangibile...Un plauso...

romeo cantoni 27/09/2016 - 23:57

--------------------------------------

MARGHERITA...sai cosa penso è vero quello che hai scritto ma a volte la felicità bisogna guadagnarsela come la fortuna, non stare li inerte aspettando che ci sfiori...un vecchio proverbio dice "aiutati, che Dio ti aiuta" Ciao

mirella narducci 27/09/2016 - 19:22

--------------------------------------

La felicità tanto sospirata è un attimo di luce e se tanto cerchi non la troverai...di solito è lei che viene a cercarti! Molto bella Mirella!

margherita pisano 27/09/2016 - 19:14

--------------------------------------

FRANCESCO...non c'è bisogno che ti spieghi come si diventa felici, per esempio io in questo momento che vi rispondo sono FELICE. Ciao un abbraccio

mirella narducci 27/09/2016 - 19:14

--------------------------------------

LAISA...non bisogna essere pessimisti,i mementi felici ci sono solo che bisogna riconoscerli e non pretendere troppo, la felicità sta anche nelle piccole cose. Ciao buona serata

mirella narducci 27/09/2016 - 19:11

--------------------------------------

MARY...anche tu dici la stessa mia cosa amare e sentirsi amati questa è felicità.
Ciao felice serata

mirella narducci 27/09/2016 - 19:09

--------------------------------------

ROCCO...la felicità la senti dentro...ciao buona serata...

mirella narducci 27/09/2016 - 19:07

--------------------------------------

ANNA...ti ringrazio di aver postato questa bella poesia, ho letto qualcosa dello scrittore H.HESSE anche poeta e filosofo. Una frase che me lo ricorda è:
"La felicità è amore, nient'altro. Felice è chi sa amare."Ciao....

mirella narducci 27/09/2016 - 19:06

--------------------------------------

Introspettiva... bella e profonda.*****

Francesco Gentile 27/09/2016 - 18:57

--------------------------------------

LUPO... esatto... CARPE DIEM...

mirella narducci 27/09/2016 - 18:56

--------------------------------------

La felicità?
È un'illusione, una splendida illusione
Giusto è porsi nella condizione di poterla vivere, di afferare l'illusione

laisa azzurra 27/09/2016 - 18:04

--------------------------------------

tante volte riflettiamo sugli errori commessi, questi ci fanno maturare e capire che la felicità esiste ancora.Basta essere capiti a fondo e la felicità arriva quando meno te lo aspetti

Mary L 27/09/2016 - 17:50

--------------------------------------

La felicità è la concretezza dell'animo personificata.
Esaustivo decanto, Mirella.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/09/2016 - 16:00

--------------------------------------

Molto bella e sentita questa tua poesia .... ti allego una poesia di H.Hesse,
FELICITA'

Felicità: finchè a lei dietro corri
non sei maturo per essere felice,
pur se quanto è più caro tuo si dice
Finchè tu piangi un tuo bene perduto
e hai mete e inquieto t'agiti e pugnace
tu non sai ancora cos'è la pace.
Solo quando rinunzi ad ogni cosa
nè più mete conosci nè più brami
nè la felicità a nome chiami,
allora al cuor non più l'onda affannosa
del tempo arriva e l'anima tua si posa.


ANNA BAGLIONI 27/09/2016 - 15:56

--------------------------------------

la felicità è un attimo quindi mai lasciarla sfuggire

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 27/09/2016 - 15:52

--------------------------------------

ANTONIO...Fai delle riflessioni stupende di persona che conosce l'animo umano, apprezzo molto il tuo pensiero, lo trovo vicino al mio....grazie ciao buona giornata...

mirella narducci 27/09/2016 - 15:36

--------------------------------------

La felicità è un attimo prima di una delusione,é un attimo prima di un dolore, é un attimo prima di tante cose che rattristono il nostro cuore.Ma il dopo é anche fatto di emozioni,di rivincite,di speranze.Sta a noi trovare anche in questo stille di felicità.Bellissima poesia molto ricercata ed introspettiva.Brava Mirella.

antonio girardi 27/09/2016 - 15:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?