Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



L'ultima uva

C’era una scuola molto piccola
confusa tra le querce antiche
del borgo campagnolo
talmente sparuto
come un quaderno stropiccio
e il suo bambino
sulla soglia
di un giorno d’ottobre.


Calava il sole
dietro la collina
con le ombre
sul sentiero
della sera
e gli occhi… in cerca
dell’ultima uva
nella vigna.



Share |


Poesia scritta il 06/10/2016 - 13:16
Da Francesco Gentile
Letta n.303 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Un bellissimo quadretto caldo di un tempo passato. 5*

Mimmi Due 07/10/2016 - 15:48

--------------------------------------

l'ultima uva della vigna
la più dolce
malinconica, molto
ma dolcissima

laisa azzurra 07/10/2016 - 13:39

--------------------------------------

Il sapore delle cose antiche e d'un passato che, alimenta e indirizza presente e futuro. Il sapore d'una struggente nostalgia per le cose (adesso sappiamo preziose) perdute ma che possiamo trovare in ogni istante nel profondo del nostro cuore...

Renato Granato 07/10/2016 - 13:11

--------------------------------------

Le poesie più belle!
Quanti ricordi!5*

margherita pisano 06/10/2016 - 19:28

--------------------------------------

Stupenda

paola marsano 06/10/2016 - 19:19

--------------------------------------

semplicemente BELLA!

andrea sergi 06/10/2016 - 18:37

--------------------------------------

bella bel ricordo

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 06/10/2016 - 18:27

--------------------------------------

Pennellate di genuina poesia.bravo.

antonio girardi 06/10/2016 - 18:14

--------------------------------------

Bella,suggestiva, atmosferica, ho visto e rivissuto, una stessa scuola che hai descritto, tanti anni fa. 5* e un saluto

Giuseppe fortunato 06/10/2016 - 17:45

--------------------------------------

Un'atmosfera poetica sublime.
Sereno meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 06/10/2016 - 16:18

--------------------------------------

bellissimo quadretto!.wonderful!

alessandra de luca 06/10/2016 - 15:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?