Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ma il coccodrillo come fa?

Da tempo immemore chissà quale ragione
diviso è il mondo in due metà perfette
tra ricchi e poveri questa è la mia opinione
forse è casuale ma non si fanno scelte.


Or dunque io penso chissà sarò smentito
la soluzione che è semplice ho trovato
chissà provassimo all’ordine invertito
il ricco povero e il povero arricchito.


Così che il povero essendoci passato
da ricco è certo sarà più differente
e al ricco, che, ora povero è diventato
mai di sicuro mancare farà niente.


Ma ripensandoci mi sembra un po' banale
perché alla fine nessuna differenza
no di sicuro, non serve ,no, non vale
perché col cambio trasferirem coscienza 



Share |


Poesia scritta il 09/10/2016 - 12:26
Da andrea sergi
Letta n.274 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


grazie Maria apprezzo tantissimo il tuo commento,cari saluti

andrea sergi 09/10/2016 - 23:32

--------------------------------------

Ciao Andrea trovo la tua poesia molto veritiera..con la tua innata delicatezza hai toccato un tema delicato.


Ma ti dirò forse il vero ricco è colui
che è circondato dal vero amore.

E che a sua volta dona il suo cuore
senza pretendere nulla in cambio.

Questa per me è la vera ricchezza.
e tu ne hai saputo fare dono.


grazie Andrea ti abbraccio ciao.


Maria Cimino 09/10/2016 - 23:22

--------------------------------------

grazie Mirella,saluti

andrea sergi 09/10/2016 - 20:42

--------------------------------------

grazie mary,saluti

andrea sergi 09/10/2016 - 20:42

--------------------------------------

Grazie Francesco,saluti

andrea sergi 09/10/2016 - 20:41

--------------------------------------

Ciao Lupo grazie

andrea sergi 09/10/2016 - 20:41

--------------------------------------

ANDREA SERGI...la mia opinione è questa che la differenza tra povero e ricco è nella mente. Si può essere poveri ma molto più ricchi del magnate di turno.La vera richezza sta nei valori che uno ha. La vita non è sempre una favola neanche per i ricchi.Il coccodrillo come fa....mangia si sazia e poi piange.....è questo tipo di animale che non dobbiamo imitare.....

mirella narducci 09/10/2016 - 20:26

--------------------------------------

molto originale con un interessante pensiero

Mary L 09/10/2016 - 19:53

--------------------------------------

Opera intrigante, molto, e piaciuta. In quanto alle ipotesi, che hanno in se un seme etico profondo, si infrangerebbero comunque con la realtà delle cose umane. Le coscienze sono le più difficili a formarsi, ed è quella collettiva che determina poi l'effetto dello scompenso tra ricchezza e povertà..

Francesco Gentile 09/10/2016 - 19:29

--------------------------------------

SE VUOI FAR UN DISPETTO A C........ DA POVERO FALLO RICCO

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 09/10/2016 - 18:00

--------------------------------------

grazie Laisa saluti

andrea sergi 09/10/2016 - 16:30

--------------------------------------

grazie Rocco ,saluti

andrea sergi 09/10/2016 - 16:29

--------------------------------------

Se trasferisci anche la coscienza, davvero il cambio è inutile
Prova a trasferire i denari e nn la coscienza
Bella, molto sensata e scritta con estrema capacità

laisa azzurra 09/10/2016 - 15:19

--------------------------------------

Solo nel momento si acquista coscienza... ritrovando l'amore per un vivere mai assaporato... per un calore umano mai condiviso.
Questo evinco. dalle tue oculate quartine.
Sereno meriggio. Andrea.
*****

Rocco Michele LETTINI 09/10/2016 - 15:10

--------------------------------------

Grazie Gianluigi saluti

andrea sergi 09/10/2016 - 13:42

--------------------------------------

Ho trovato la tua opera geniale e molto vera.
Bravissimo Andrea. Complimenti.

GianLuigi Giussani 09/10/2016 - 13:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?