Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

biglie colorate

Io che di follia mi nutro

ascolto le voci mute del mondo
le raccolgo in un cesto
come fossero biglie colorate
affinchè non si perdano
nel nero dei tombini
o nell’angolo sudicio
di una strada qualunque,

le pulisco
con l’ovatta delicata dei polpastrelli
con l’attenzione che si serba
ad un uovo che si schiude
ogni biglia,
una risposta, un ascolto


prudentemente,
una piccola scossa, una spinta soffice
e la biglia prende una direzione
e se sarà un sanpietrino
piuttosto che un marciapiede a guidarla
poco importa,
sarà la risposta al tuo cruccio
un dono alle mille invocazioni

cerca la tua biglia
ma prima
torna allo stupore
alla spontaneità di un bambino
cercala
con i suoi occhi incantati
e rallegrati
ora, gioca.....



Share |


Poesia scritta il 09/10/2016 - 21:05
Da laisa azzurra
Letta n.387 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


forse, solo i poeti sanno tornare bambini. i tuoi versi sono un invito gioioso ad riattraversare certi percorsi che crediamo perduti.testo ben scritto, denso di significati.brava!

alessandra de luca 11/10/2016 - 11:51

--------------------------------------

Grazie Poeti,
Grazie di cuore
E scusate se ogni tanto mi perdo qualcuna delle vostre,
Perdonate ma il tempo da dedicarvi è davvero un ritaglio

laisa azzurra 10/10/2016 - 23:50

--------------------------------------

Il bambino interiore esulta nel trovare quelle biglie colorate, torna ancora giocare spensierato e gioioso...e il mondo con lui cambia...perché l'esterno muta se cambi l'interno!
Bellissima Laisa 5*

margherita pisano 10/10/2016 - 22:43

--------------------------------------

Bella questa tua poesia Laisa, ci trovo tenerezza, magia e stupore...come quando guardavo con meraviglia quelle biglie colorate! 5*

ANNA BAGLIONI 10/10/2016 - 22:33

--------------------------------------

scusa intendo grazie pardon

Maria Cimino 10/10/2016 - 21:32

--------------------------------------

Ciao Laisa cara conh questa tua ci regali le emozioni che si provavano da bambini, quanto erano belli quei tempi dove tutto era così bello e genuino.


Le biglie poi amavo tanto quelle belle colorate.

Graie per questo ricordo che con la tua bravura ci hai donato.


A te un abbraccio ciao cara.


Maria Cimino 10/10/2016 - 21:30

--------------------------------------

Diligente nella tua chiara espressività.
Versi che insegnano,Laisa.
*****

Rocco Michele LETTINI 10/10/2016 - 16:24

--------------------------------------

E giochiamo allora! che brava. Molto piaciuta, coinvolgente. Bella espressività, stile, leggerezza... poesia. Complimenti

Francesco Gentile 10/10/2016 - 13:23

--------------------------------------

be io non ho l'età di un bimbo ma un paio di tiri li farei volentieri 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 10/10/2016 - 12:30

--------------------------------------

difficile tornare alla spontaneità di un bambino ma bisognerebbe provarci,gran bella poesia,CIAO

andrea sergi 10/10/2016 - 11:28

--------------------------------------

Cercare per saper ascoltare...
per tornar bambini e giocare.
Forse per migliorarci.
O perché tutto sia migliore.
Bella, ciao Laisa.

Loris Marcato 10/10/2016 - 09:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?