Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Senza trucco ne inganno

Ne chiese, ne spose,
ne spine con...rose;
ne nascite di bambini
col fiocco azzurro o rosa:
ma tanti lutti cittadini dichiarati
per vicende scabrose e delicate.
Ne pianti ne risi,
ne più voglia di sorrisi,
ma solo vili inganni e soprusi;
e ripide salite,
con cime tempestose;
e colline scoscese,
da non arrivare neanche...a fine mese!
E pianti e tentativi di suicidi, in parte
riusciti;
andati a buon fine,
con tanti saluti e qualche lettera di cordoglio da parte dello stato,
che in quel momento si era assentato;
dov'era, saperlo non è dovuto:
ma ormai il defunto...è seppellito.
Poi, discorsi perspicaci,
e fughe momentanee, tatticamente perfette,
e facili riprese,
e lunghe e "larghe intese";
ma poi litigi tormentosi
per futili motivi, per spartizioni di poltrone,
da rammentare ai convenuti,
agli spettatori intrattenuti,
e ai telespettatori delusi, stanchi e inviperiti;
con tanto onore e poco amore,
tanto impegno e poco costrutto:
ma sotto la giacca...l'asso pigliatutto.
E si va avanti lo stesso,
si va avanti ad oltranza.
Stiamo toccando il fondo,
stanno affogando in mare aperto;
a un miglio dalla costa;
ma è meglio una morte corta e netta,
che soffrire come dannati...sottocoperta.
Ma a nessuno gliene frega più di tanto,
a chi ci guarda e ci guida dall'alto;
la stessa cosa, se qualcuno prima o poi si impicca:
stanno aspettando che il mare sia calmo,
per raccogliere in fondo alle acque...
le...salme.
Sotto a chi tocca per la prossima volta:
ce ne per tutti;
tanto a noi, che ci importa!


Share |


Poesia scritta il 20/10/2016 - 09:35
Da francesco la mantia
Letta n.218 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Una realtà vuota spesso è quel che viviamo, e tu con la tua poesia hai dato voce a quel nulla che spesso ci circonda.


Ciao Francesco caro complimenti
pensiero che condivido.


Maria Cimino 20/10/2016 - 23:19

--------------------------------------

Cruda verità senza inganno...hai perfettamente ragione infondo a chi importa!
La poesia è anche questa questa...un grido nel silenzio!

margherita pisano 20/10/2016 - 19:47

--------------------------------------

va a finire che dici si stava meglio quando si stava peggio 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 20/10/2016 - 17:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?