Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Esser nulla

Chi sono?
Vuote domande mi pongo
Alla ricerca di un senso,
Fra risposte che si perdono nel tempo.
Chi sono?
Un ramo spoglio e malato
Che di certo andrebbe potato.
Un fiume in secca,
Che verso una diga arranca.


Nulla cosmico intorno e interno.


Chi sono?
Un chicco di sale nel mare,
Il cui sapore si dissolve
Senza lasciare impronte.
Chi sono?
Inutile aggravio di peso a questo mondo.
Calco sentieri che non mi appartengono
Su scarpe sempre troppo larghe,
A volte troppo strette.
Chi sono, dunque?
Sono il nulla.


Nell'immenso del tutto
Mi vergogno del mio non essere,
Del mio vivere a singhiozzo,
Del mio incedere a rilento.
Perché nulla in fondo ha un senso.


Eccomi.
Sono il grido di uomo muto
Che cerca orecchi da disturbare
Ma infondo, nulla ha da raccontare.


Quanto pesa questo vuoto,
Questo presenziar senza motivo
Gridando in ogni istante
“Presente!”
Ad un appello, a cui vorrei
Sempre più essere assente.



Share |


Poesia scritta il 26/10/2016 - 16:16
Da Luca Nuvola
Letta n.282 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


punti di domanda...punti di partenza

michele gentile 02/11/2016 - 11:18

--------------------------------------

Rocco, Francesco e Antonio, grazie molte a tutti per i vostri gentili commenti!

Luca Nuvola 27/10/2016 - 14:09

--------------------------------------

bella delicata e riflessiva.molto bravo.

antonio girardi 27/10/2016 - 13:59

--------------------------------------

Introspettiva, con belle domande... che riflettono magari il senso delle risposte e della poesia.. Piaciuta

Francesco Gentile 27/10/2016 - 12:36

--------------------------------------

ESPRESSIVO... QUANTO RIFLESSIVO DECANTO... FIRMATO DILIGENTEMENTE.
SERENA GIORNATA LUCA.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/10/2016 - 10:02

--------------------------------------

Ilaria, Laisa, Maria grazie per i vostri commenti, davvero!

Luca Nuvola 27/10/2016 - 08:16

--------------------------------------

Ciao Luca io credo che tu sia una persona un cuore pieno d'amore
che ogni tanto si fa delle domande.


Anch'io ogni tanto mi faccio
qualche domanda.


Trovo questa tua profondamente riflessiva. Ciao caro


Maria Cimino 26/10/2016 - 23:19

--------------------------------------

Luca
Dolcissima ma triste
Troppo triste
Sei presente ed io sono felice

laisa azzurra 26/10/2016 - 20:38

--------------------------------------

Tante domande attanagliano la nostra vita e anche io come te me le pongo ogni giorno. Poesia profonda e riflessiva! Ciao

Ilaria Romiti 26/10/2016 - 19:18

--------------------------------------

Poeta grazie mille, purtroppo ci sono domande che ci attanagliano e quando ne diventi preda è difficile venirne a capo..un caro saluto!

Luca Nuvola 26/10/2016 - 18:33

--------------------------------------

caro Luca sei un uomo che si pone le domande che anche io mi pongo, sia sabbia in balia del vento ecco cosa siamo molto bella sei bravissimo 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 26/10/2016 - 18:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?