Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Solo per te!

Di te
sarò i tuoi vestiti aderenti di giorno;
il pigiama caldo delle notte fredde;
l'ombra generata dal sole mentre
cammini o le onde del mare
che ti bagnano tutta.
E se le stagioni che più ti piacciono
non ti soddisfano, li cangerò!
Della primavera ne farò l'inverno:
Palline bianche di polistirolo
per la neve tutt'intorno;
trucioli di compensato per lo sfondo
del paesaggio; gli alberi saranno i
rami spezzati dai fulmini, poi
rivitalizzati; la pioggia acqua sorgiva
sparsa lasciata calare dal cielo.
In inverno, di contro, un sole artificiale creerò:
Annodando su alberi spogli,
foglie di carta colorata e fiori esotici;
rondini, con bastoncini ricurvi anneriti
con la fiamma.
Nidi saranno posti sotto
le tettoie delle case con fini
ramoscelli;
I suoni della primavera
saranno registrati e diffonderanno
melodiche note;
"zeffiri e canti di uccelli gorgheggeranno
riempendo l'aria.
I frutti maturi li realizzerò
con gli acquarelli fin al punto da
non distinguersi da quelli veri,
come un paesaggio costruito in
miniatura tanto è perfetto.
Dirai, ma qual'è quello vero? E
non crederai ai tuoi occhi perchè
starai pensando che essi ti ingannino.
Con pennellate di colori ad olio,
le piante nei prati e i campi verdi;
il tempo sarà radioso come il tuo viso;
il mare di azzurro, con intingoli di erbe
assecchite, raccolte nei periodi delle
stagione.
E' tutto questo solo per te.


di Francesco Currò



Share |


Poesia scritta il 30/10/2016 - 17:11
Da Francesco Curro
Letta n.211 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?