Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Solo per te!

Di te
sarò i tuoi vestiti aderenti di giorno;
il pigiama caldo delle notte fredde;
l'ombra generata dal sole mentre
cammini o le onde del mare
che ti bagnano tutta.
E se le stagioni che più ti piacciono
non ti soddisfano, li cangerò!
Della primavera ne farò l'inverno:
Palline bianche di polistirolo
per la neve tutt'intorno;
trucioli di compensato per lo sfondo
del paesaggio; gli alberi saranno i
rami spezzati dai fulmini, poi
rivitalizzati; la pioggia acqua sorgiva
sparsa lasciata calare dal cielo.
In inverno, di contro, un sole artificiale creerò:
Annodando su alberi spogli,
foglie di carta colorata e fiori esotici;
rondini, con bastoncini ricurvi anneriti
con la fiamma.
Nidi saranno posti sotto
le tettoie delle case con fini
ramoscelli;
I suoni della primavera
saranno registrati e diffonderanno
melodiche note;
"zeffiri e canti di uccelli gorgheggeranno
riempendo l'aria.
I frutti maturi li realizzerò
con gli acquarelli fin al punto da
non distinguersi da quelli veri,
come un paesaggio costruito in
miniatura tanto è perfetto.
Dirai, ma qual'è quello vero? E
non crederai ai tuoi occhi perchè
starai pensando che essi ti ingannino.
Con pennellate di colori ad olio,
le piante nei prati e i campi verdi;
il tempo sarà radioso come il tuo viso;
il mare di azzurro, con intingoli di erbe
assecchite, raccolte nei periodi delle
stagione.
E' tutto questo solo per te.


di Francesco Currò



Share |


Poesia scritta il 30/10/2016 - 17:11
Da Francesco Curro
Letta n.147 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?