Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
In cerca del caribù...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
Oltre...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...
La bocca di un crate...
Un angelo senza nome...
Un altro giorno...
Tu vai, io sono qui...
Solamente felicità...
In Do maggiore...
AD ALDO MINIUSSI, CA...
Tornando a casa...
Solitudine...
UN LUPO NON TRO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Sogno...d\'amore!

Che immane
paura,
che gran
tremore,
ho udito
un tonfo
proprio lì,
in fondo
al cuore!
Ho sognato
che correvi...,
improvvisamente
te ne andavi!
C'erano
le dune mosse,
non capivo
cosa fosse,
sembrava quasi
che mi impedisse!
Lo scirocco
poi soffiava
soffice e leggero,
rimembrava
quell'odore
candido e sincero!
Quella malinconia
latente
sul tuo viso,
nascondeva
uno
splendido sorriso!
Sembravi
pure smarrita,
forse solamente
un pò abbattuta!
Invocavi
un nome
da lontano,
mi presentai
stringendo stretta
la tua mano,
dei fari
i nostri occhi
illuminavano,
due lacrime
venivan giù
e sospiravano!
Stringesti me
forte al
tuo petto,
io ti baciai...,
intenso fu
cotanto affetto!
Quell'incubo
ormai...,
oltrepassato:
il mio
perduto amore
adesso...
era...tornato!


Share |


Poesia scritta il 31/10/2016 - 13:14
Da michele stella
Letta n.292 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Ciao Michele caro, un dolce sogno sono le tue splendide parole.


Quando l'amore è forte e profondo
riesce ad ascoltare solo
ciò che dice il cuore


Bellissio questo tuo sogno d'amore.


Ti abbraccio caro ciao.


Maria Cimino 01/11/2016 - 16:55

--------------------------------------

E il minimo che posso darti, e: *****

Riccardo Falcini 31/10/2016 - 20:33

--------------------------------------

Un sogno d'amore ritmato armonioso e bellissimo! 5* e un caro saluto

margherita pisano 31/10/2016 - 20:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?