Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



vecchio soldo

Vecchio soldo,antico e sporco
Dimenticato,dalla rugine logorato,
eppur malinconiche storie
in lui racchiuse di lontano passato.
Percorresti ,un tempo anche tu,
in sarculi colmi d’oro ,
su dorsi laceri,passi lenti di cammelli
la mitica via della seta?
Quel fiumed’avventure di uomini
Sangue ,guerre,tra le sponde d’oriente e occidente!
Scoribande di saraceni
La sabbia si macchio’ dell’odio delle due fedi!
La verita’ non ha volto,scellerata la vanita’
Dell’uomo!
Comprasti,dimmi vecchia moneta
La liberta’ che or il ceppo serra?
Al banco ove il padrone il servo piega
Il grido del non uomo simile all’uomo echeggia,
ma un sul piano dell’eletto,
l’altro al pianto del suo primo sospiro.
Or vede il suo pie’ piagato dal ferro del tuo potere.
Fosti un di’ pegno d’amor dei primi amanti
Focosi nel petto,trepidanti delle lor carni,
che gia’ sognavan infinite notti tra abbracci e cuscini!
Ah quante storie vecchio e consunto peculio!
Eppur tutto è lontano.
Chi ti lodo’ chi ti strinse ,dopo tanto pianto in te fidando
Di giorno piu gaio!
Amato compagno del soldato di ventura,
senza patria o patto santo
al son del tuo compenso,fecer
guerra,tradimento e inganno.
Quanto fuoco nel villaggio terra desolata,
ove regna il brigantaggio,soldo tu amara preda!
Delizia e rovina dei potenti
Dolente affanno per i miserrimi,
lesinar un quattrino per un pane insipido.
Or sei qui,tra terra ,fango,acqua ,
vento che cancella i ricordi
e l’onda dei secoli che divora l’umana gente.



Corrado cioci



Share |


Poesia scritta il 31/10/2016 - 21:17
Da corrado cioci
Letta n.220 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Già, quante storie nasconde un vecchio oggetto! Mi è piaciuta molto la tua poesia, 5* buona giornata!

Chiara B. 01/11/2016 - 09:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?