Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SCOSSA

Autunno
cadono le foglie
si aprono le faglie,
boato,
un attimo, un minuto,
scossa,
un'eternità, il tempo si ferma,
casca il mondo, casca la terra
ondulazione e sussulto
sgomento e disperazione
gocce di lacrime
gocce per dormire
scossa
voragini aperte, strade chiuse,
il crollo di un duomo,
la paura dell'uomo.


Share |


Poesia scritta il 01/11/2016 - 08:48
Da Paolo Delladio
Letta n.335 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Versi malinconici annunciati la terra lentamente si sbriciola davanti ai nostri occhi, non si nasconde alla natura, non si ferma al dolore, trema di disperazione... cerchiamo voragini di luce e speranza...

Patrizia Cremona 02/11/2016 - 19:41

--------------------------------------

Speriamo che la terra cessi di tremare

triste e veritiera poesia.


Ciao Paolo caro.


Maria Cimino 01/11/2016 - 23:29

--------------------------------------

complimenti Paolo
notevole

laisa azzurra 01/11/2016 - 20:17

--------------------------------------

Speriamo che presto si ritorni alla normalità.......buona serata *****

Angela Randisi 01/11/2016 - 17:47

--------------------------------------

Veritiera descrizione...solo dolore e distruzione! Resta solo la speranza....*****

ANNA BAGLIONI 01/11/2016 - 12:05

--------------------------------------

Con questa poesia, hai ben descritto la paura e i danni che il terremoto provoca...possiamo solo pregare che queste scosse si fermino e che quelle popolazioni possano tornare alla normalità! 5*, buona giornata

Chiara B. 01/11/2016 - 10:32

--------------------------------------

proprio così PAOLO, purtroppo, ciao

sauveur antibes 01/11/2016 - 10:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?