Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LA NOTTE CHE URLA

Voglio cancellare quei occhi della luna
Poco propensi ad elaborare una mia luce 


È un vortice che mi prosciuga
Che mi rende arido
Come un deserto in pieno giorno


La notte non espande i suoi spazi
Anzi li restringe 
Oppure li addomestica 
Come l'occhio fa con ciò che non coglie


E il sonno prende forma



Share |


Poesia scritta il 10/11/2016 - 14:43
Da Mirko Faes
Letta n.395 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


bella e bravo Mirko

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 12/11/2016 - 00:49

--------------------------------------

bella e bravo Mirko

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 12/11/2016 - 00:49

--------------------------------------

La notte urla...ed è angoscia, arriva il sonno e placa ogni tormento e ti dimentichi della luna...Molto bella!

margherita pisano 10/11/2016 - 23:02

--------------------------------------

Ti ringrazio di cuore maria e grazie Giuseppe

Mirko Faes 10/11/2016 - 22:41

--------------------------------------

Ciao Mirko profondamente bella questa tua poesia.


Quando i pensieri negativi si affollano nella nostra mente,
cerchiamo la nostra luce interiore:
accendiamo l'interruttore del cuore.


Ciao caro.


Maria Cimino 10/11/2016 - 22:38

--------------------------------------

Bella Mirko, molto bella. 5*

Giuseppe fortunato 10/11/2016 - 21:31

--------------------------------------

Grazie a tutti per i commenti.Mirella mi hai concesso la tua interpretazione e ne sono davvero felice.Lo so che non è sempre facile esprimere la propria interpretazione per uno scritto per mancanza di tempo ecc.Ma per un aspirante poeta è la cosa più apprezzata

Mirko Faes 10/11/2016 - 21:02

--------------------------------------

Piaciuta,letta con piacere.

Teresa Peluso 10/11/2016 - 19:53

--------------------------------------

molto bella ed espressiva

Mary L 10/11/2016 - 19:16

--------------------------------------

Bravissimo nel Cogliere sensazioni e smumature sottili. Molto piaciutà l'espressività.Una bella poesia

Francesco Gentile 10/11/2016 - 19:08

--------------------------------------

MIRKO....fai bene a cancellare gli occhi della luna se ne avesse... perche la luna è bugiarda incostante, gira e cambia faccia è volubile… Il sogno prende forma proprio in quegli spazi che non vediamo e li vi ricama i nostri desideri. Molto bella e scusa le divagazioni che mi sono permessa di fare Ciao

mirella narducci 10/11/2016 - 17:57

--------------------------------------

Sempre bravo Mirko...

Sabry L. 10/11/2016 - 17:09

--------------------------------------

.. oppure, "corre a dorare il grembo di follia"... la notte......... assai assai assai piaciuta..... ciao

Carmine Ianniello 10/11/2016 - 15:55

--------------------------------------

ESAUSTIVO SEGUITAR POETICO ARGUTAMENTE FORGIATO.
LIETO MERIGGIO.
****

P.S. - Si prega, voler esprimere un giudizio, sulla mia proposta PREPARIAMOCI A SFIDARCI (Voce RACCONTI – Sezione OPINIONI), anche negativo. Grazie.


Rocco Michele LETTINI 10/11/2016 - 15:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?