Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



felice

Se nell’immediatezza d'oggi….
cosa faresti tu, piccolo uomo?
Cosa faremmo noi,
prima che tutto si concluda
in un estremo boato silenzioso?


Non tralascerei
di gettare le braccia
al collo del pensiero, libero,
fino ed oltre l’infinito
per portarmi dentro i palpiti
e gli sguardi stupiti e grati
di chi amo o non conosco.


Benedirei ogni sussurro di vita…
un namasté ad ogni passo,
alla vita che non più sarebbe,
alla bellezza che non più vedrei,
alle profondità degli occhi
che non più catturerei.


Sfiorerei mani lungo il mio percorso,
quelle vellutate dei bambini,
ruvide di chi lavora,
le più grinzose, di chi ha dato
per non sentir l’assenza
di occhi e mani
di tocchi e sguardi


Esprimerei gratitudine,
un doveroso omaggio a quel che è stato
piacere e sofferenza,
esistenza bistrattata,
a volte, insultata, irrisa…
quand’è certezza di presenza


Se nell’immediatezza d'oggi….
si concludesse tutto in un boato,
forse, mi dimenticherei di me
mi sdraierei sulla terra nuda
e mi nutrirei di un ultimo raggio di luce
sole, gocce iridescenti, mari di luna,
assetata ed insaziabile
come mai prima….


ma ora,
concedetemi di essere felice....



NOTA:
INSIEME, serene…in un giorno qualunque



Share |


Poesia scritta il 14/11/2016 - 19:34
Da laisa azzurra
Letta n.414 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Tu che sei spettacolare dai dello spettacolare a me che sono poe ... c'era il ritorno ma non me lo ricordo. Veniamo ad ora: concesso

Wilobi . 16/11/2016 - 23:00

--------------------------------------

Un namastè Laisa per questa poesia...per ogni attimo di vita e di felicità che mi hai trasmesso in un momento...soffiando respiri intensi...in un giorno qualunque...Serene insieme!
Splendida! Sei un tesoro 5*

margherita pisano 15/11/2016 - 22:45

--------------------------------------

Bravissima! Una lezione per tutti.

Mimmi Due 15/11/2016 - 14:41

--------------------------------------

ahahahah
sempre deliziosi
no Poeta, nn sono così buona...sono un'arietina con le XXXXX ricurve.
inoltre, chi può asserire con certezza cosa farebbe nel caso in cui fosse a conoscenza di un imminente cataclisma?
credo sinceramente che resteremmo tutti allibiti, confusi ed increduli buon pomeriggio!

laisa azzurra 15/11/2016 - 13:47

--------------------------------------

DOLCI E SINCERE PAROLE DI FELICITà CHE A VOLTE RISCHIANO DI NON ESSER COMPRESE RASENTI QUASI IL PAPATO LA TUA GIOIA DI ABBRACCIARE O DARE UNA CAREZZA MOLTO BELLA DAVVERO 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 15/11/2016 - 12:31

--------------------------------------

Che belle, riflessive e sincere parole in questa tua poesia, hai descritto la felicità delle piccole cose, ma tanto importarti che impreziosiscono la nostra vita quotidiana... Bravissima!*****

ANNA BAGLIONI 15/11/2016 - 12:09

--------------------------------------

La felicità è racchiusa tutta nel nostro modus vivendi sta a noi coglierne l'essenza e gioire di quel poco tanto che abbiamo.la felicità è solo nostra.stupenda poesia.

antonio girardi 15/11/2016 - 11:07

--------------------------------------

che la tua serenità non abbia fine e confine,saluti cara amica.

andrea sergi 15/11/2016 - 10:31

--------------------------------------

Un bel "MANIFESTO" e inno alla felicità pre-fine. Goditela abbiamo tempo. Un caro saluto e 5*

Giuseppe fortunato 15/11/2016 - 10:23

--------------------------------------

Semplicemente meravigliosa.

Giulia Bellucci 15/11/2016 - 09:47

--------------------------------------

non te lo concedo, te lo ordino di essere felice. Non perderti nemmeno un istante della vita che vivi, e vivilo felicemente perché meritiamo di essere felici e di volare sempre qualche metro sopra tutto. Un abbraccio ci può stare?

Flavia Spadiliero 15/11/2016 - 09:36

--------------------------------------

Molto intensi i tuoi versi...mai fasciarsi la testa prima di essersela rotta, viviamo spensieratamente il nostro presente, ma pensando anche al futuro! Buona giornata, 5*

Chiara B. 15/11/2016 - 09:28

--------------------------------------

Che la serenità scorra nelle nostre quotidianità...
Intenso et... esaustivo poetar, Laisa.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 15/11/2016 - 08:57

--------------------------------------

ragazze,
non ci si pensa mai...ed è giusto così
sarebbe come pensare ad un incidente prima di mettersi alla guida, piuttosto che a cadere dalle scale, prima di scenderle....
la vita va goduta anche con un pizzico di superficialità...poi, del nostro domani, nessuno sa....
intanto, quel che possiamo, è solo "considerare" quel che abbiamo...nulla va dato per scontato....
buongiorno

laisa azzurra 15/11/2016 - 08:41

--------------------------------------

Pensò che tutto ciò che sta accadendo nel mondo, dopo le morti , lo strazio ,lo sbalordimento degli ultimi terremoti, si guardi in faccia la realtà e si pensi s quanto di caduco, possediamo.In un attimo tante vite hanno raggiunto i cieli e tutti siamo stati , impotenti, a guardare. Allora è bello renderci conto di quale tesoro possediamo, con la vita...essere altruisti e cogliere il bello in ogni cosa.

Teresa Peluso 15/11/2016 - 07:42

--------------------------------------

Bellissima e piena di positività e speranza!

Ilaria Romiti 15/11/2016 - 06:31

--------------------------------------

LAISA...bisogna essere felici in ogni momento della nostra vita...ce lo meritiamo. L'abbiamo accettata come un dono e ogni emozione che riusciamo a catturare resterà per sempre con noi senza rimpianti la felicità è un nostro diritto. Siete bellissime ragazze nei vostri occhi si legge già la felicità. Un abbraccio P:S La poesia è molto bella e particolare....ma per la fine del mondo c'è tempo.....(a me manca ancora mezzo giro del mondo col mio pirata!!!!!!)

mirella narducci 15/11/2016 - 01:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?