Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il mondo sottosopra

Spingono per uscire
emozioni e parole
che pesano
sul cuore e nella testa.
Confuse, rumorose
di certo dolorose,
e mi tengono desta.
Rabbia dolore dubbi
il mondo sottosopra
il dolore di chi mi sta vicino
a cui non posso, e non so
porre rimedio.
E il pianto di un bambino
che si unisce ad un coro
di piccoli affamati
e moribondi
E i vecchi smemorati
soli nel vuoto
della loro testa.
La Terra che si sgretola
che trema ed urla
di cambiare e capire
che così non può andare
se ci vogliam salvare
e non farla morire.
Tutto questo e di più
mi frulla nella testa
fintanto che, sfinita
mi sfogo con un foglio
e una matita….


Share |


Poesia scritta il 20/11/2016 - 16:14
Da Marilla Tramonto
Letta n.264 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Vedo solo adesso gli ultimi commenti…lo so, sono in ritardassimo ma….perdonatemi! Non riesco nemmeno più a leggere le vostre poesie, ma mi rifarò! Grazie Mimmi Due, Anna Baglioni, Flavia Spadiliero, Laisa Azzura…

Marilla Tramonto 24/11/2016 - 17:38

--------------------------------------

Marilla
un grido per salvare la terra
la terra come territorio in senso lato e la terra come vita
un grido destinato ad orecchie sorde e portafogli gonfi
ma non ci arrenderemo
nn posso votarti ora, spero di farlo stasera

laisa azzurra 22/11/2016 - 12:07

--------------------------------------

Il mondo va sempre dove vuole cioè sempre alla rovescia, brava Marilla.

Flavia Spadiliero 21/11/2016 - 17:17

--------------------------------------

E' veramente un mondo alla rovescia e ogni giorno che passa ce ne rendiamo conto, ma noi possiamo solo fare solo riflessioni e condividerle.Sei una persona squisita e sensibile. Ciao cara! *****

ANNA BAGLIONI 21/11/2016 - 15:59

--------------------------------------

Bella...

Mimmi Due 21/11/2016 - 14:13

--------------------------------------

Grazie amici Poeti. In un momento un po' critico della mia vita le notizie che arrivano dal resto del mondo mi feriscono ancora di più….sembra, o almeno a me sembra, che tutto vada a rotorli. Vorrei avere 18 anni ed essere innamorata, vedrei solo le cose belle Grazie POETA DELL'AMMORE, Teresa Peluso, Andrea Sergi, Rocco Michele, Antonio Girardi e Donato Mineccia. Un abbraccio

Marilla Tramonto 21/11/2016 - 10:42

--------------------------------------

Gran bella riflessione Marilla, poesia condivisa. 5*

donato mineccia 21/11/2016 - 10:21

--------------------------------------

Bellissima poesia molto profonda e riflessiva.

antonio girardi 21/11/2016 - 10:04

--------------------------------------

Una esaustiva quanto emozionante sequela poetica.
Il tutto... in indiscutibili pensieri.
Lieta settimana, Marilla.
*****

Rocco Michele LETTINI 21/11/2016 - 08:24

--------------------------------------

il mondo esiste da millenni ed è sempre stato così ,apprezzo il tuo sfogo per quanto inutile,molto bella e condivisa la poesia,saluti

andrea sergi 21/11/2016 - 08:14

--------------------------------------

C'è da pensare, che non riusciamo più a porre rimedio ad un male strisciante, provocato dalla sete di potete e dalla imbecillità di noi uomini.Se i potenti riuscissero a parlare tra di loro...Sono arroccati in una torre di Babele ...Condivido il tuo pensiero.

Teresa Peluso 21/11/2016 - 06:09

--------------------------------------

MARILLA è COSì SFOGHIAMOCI A SCRIVERE UN MODO PER FARSI SENTIRE 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 20/11/2016 - 21:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?