Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un giorno

Un giorno mia cara ci innalzeremo a viaggiare
Salutando tutto ciò che è stato,
ci troveremo in un sognato mare
preferendo l’oblio ai disegni del fato.


La nostra bussola sarà l’orizzonte,
guarderemo le stelle per pura poesia
come viandanti dispersi su un monte,
nella speranza che non vadano via.


Sdraiati su un letto, immagino noi,
leggeremo poeti o semplici autori,
sconfitta l’umana paura del poi
senza pensare al mondo là fuori


Cadranno le brame di eternità,
rinuncerò a scriver la storia,
dinanzi alla tua semplicità
dirò addio ai miei sogni di gloria


Il mio ti amo sarà il primo sincero,
In quanto mia sola e unica musa
Con te non mentirò, dico davvero,
per sempre in me sarai reclusa.


Ti prego solo di non fuggire,
poiché quel giorno è ancora lontano
dalla mia vita non svanire
stringimi forte e non lasciar la mano


pronti al bene quanto al male,
inquieti, travagliati e turbolenti
come uno sconfitto che lento risale
come sorrisi a dir poco avvolgenti


troppi pensieri, troppe paure
se prima eri amica ora sei Diana
cadranno le mie parole oscure
ogni resistenza risulterà vana


Aquila d’Alpe io t’abbandono
Rinuncio per sempre al tuo dolce volo
Invano non spero nel tuo perdono,
ma senza di lei io son solo.



Share |


Poesia scritta il 21/11/2016 - 15:50
Da pietro renis
Letta n.272 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie mille a tutti, siete troppo gentili

pietro renis 24/11/2016 - 19:46

--------------------------------------

bella e molto, molto forte

laisa azzurra 22/11/2016 - 14:16

--------------------------------------

come dice Andrea questa poesia è nelle mie corde bella 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 22/11/2016 - 00:44

--------------------------------------

belle le rime ,mi piace,saluti

andrea sergi 21/11/2016 - 18:12

--------------------------------------

una poesia struggente e ritmata 5*

SILVIA OVIS 21/11/2016 - 16:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?