Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L' ODIO E' UNA LU...
IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Living with Angela Morussio

Living with Angela Morussio è uno slogan.
Angela, oh Angela, perché queste tue parole si dissolvono?
Angela, oh Angela, perché la tua natura è congelata?
Oh Angela, dove vai quando non ti vedo più?


Hai camminato sui carboni ardenti in Scozia, una volta.
Mi hanno detto che hai strozzato il mostro di Loch Ness,
e hai piegato l’asta della bandiera fino a farla toccare per terra.
Angela, mi hanno preso in giro?


Angela, ti ho visto una mattina, eri ancora distesa nel letto,
Hai lasciato scivolare il lenzuolo giù per terra, il tuo corpo era liscio ed asciutto,
e la persiana era leggermente aperta, c’era un soffio di luce, che tu catturavi con una mano.


Poi ti sei stropicciata come può fare un felino, ti sei girata nella poca luce che c’era,
ti sei scompigliata i capelli. Avevi poca voglia di alzarti, e la tua camminata era lenta
e un po’ imbarazzata.


Hai spento la tv e sei andata in bagno
Si è sentito uno scroscio, leggero come quello di una pioggia lieve.
Sei tornata, ma l’ala del sonno era stesa ancora su di te, avevi gli occhi semichiusi.
Oh Angela, come fai ad essere così indifferente al giorno che ti richiama?


Non lo so come tu faccia, ma sei così.
Allora ti sei presa la faccia tra le mani, con un certo tatto, come a impostarla ed eri pronta per il giorno.
Living with Angela Morussio è uno slogan.
Sei andata in camera, ora hai aperto un paio di cassetti alla rinfusa.


Ti sei messa una gonna e una maglietta, e ti sei guardata allo specchio.
Hai notato che in quell’attimo tutto non c’era più.
Danzavi davanti allo specchio, Angela, ma che ti prende?
Ogni tanto sei leggera come una piuma.


Hai guardato l’orologio Angela, ti sei chinata davanti a esso,
perché non potevi, anche volendo, fermarlo.
Oh, Angela, sembravi un direttore d’orchestra con un bel paio di gambe in più.
Ci vediamo là dove finisce il mondo, Angela.
Ora vai perché suonano alla porta. Ti stanno venendo a prendere.


Living with Angela Morussio.



Share |


Poesia scritta il 26/11/2016 - 14:30
Da Giulio Soro
Letta n.246 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?