Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NATALE...
urlo muto...
L’ARENA DEL TORERO E...
Verso l'onerosa cata...
Vorrei...
Siamo creature in ca...
Sei acqua...
Un amore speciale...
Femme fatale...
La voce del silenzio...
Da Lui mi aspetto qu...
NELL'EMOZIONE... UN ...
essentia...
Nell'immensità del m...
A mio padre...
BUON NATALE...
volo libero...
Talvolta...
Mezzogiorno d'invern...
Vigilia di Natale...
E' così vicino il ci...
A Babbo Natale...
Serata in auto con u...
FRAGILE Mistero...
Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

GIA' NATALE

una nebbia timida è calata umida
sulla strada principale del paese
la luce dei lampioni è gialla
le campane della chiesa suonano a festa
come se fosse già Natale
ma è novembre
buio, nebbia, campane
provo una intensa malinconia
passando davanti all'edificio alto
ove ombre d'anziani
spariscono dietro al portone
io invece sparisco dentro al bar
e prendo vodka al bancone
il barista dice che non sa perché suonano
FORSE HANNO DIMENTICATO LA SPINA ATTACCATA
tutti ridono
ma fuori la facciata della chiesa è imponente
illuminata
le campane suonano a festa
ed io provo ancora
una indicibile malinconia
per tutto quanto
per tutti quanti


Share |


Poesia scritta il 09/12/2016 - 09:22
Da marco zammarco
Letta n.299 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


be il natale è un'istituzione che per pochi oramai usa le vecchie tradizioni oggi è solo una festa 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 09/12/2016 - 12:18

--------------------------------------

la felicità della gente
è solo un'apparenza
il Natale è per i Bimbi
per gli altri, dovrebbe avere un significato diverso....dovrebbe

laisa azzurra 09/12/2016 - 11:15

--------------------------------------

Molto bella e sentita, 5* buona giornata!

Chiara B. 09/12/2016 - 10:34

--------------------------------------

Forse sarà il desiderio di sentirsi a Natale per poter vedere un mondo più buono ogni giorno e non solo a Dicembre

Giulia Bellucci 09/12/2016 - 10:07

--------------------------------------

e si è già Natale,ho visto market pieni di addobbi già ad ottobre e da noi un barbiere ha le lampadine natalizie tutto l'anno,saluti

andrea sergi 09/12/2016 - 10:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?