Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'Isola

Musica tribale si diffonde da lontano ,ritmata e frenetica;


evocandomi arcaiche sensazioni
mescolate in un vortice di
colori, odori e suoni


Dove domina l'azzurro , che
colora cieli e oceani lontani.


La mia ragione via via
si attenua e lascia spazio
a crescenti istinti primordiali.

La mente adesso va ,
libera , vola alla ricerca
di qualcosa che non sa


Forse di un isola perduta .


E come un desiderio esaudito,
lei mi appare, da lontano
dapprima sfocata e poi
man mano, più definita.


Vedo le mie mani affondare
su di lei in riva al mare
e granelli di sabbia bianchissimi,
incollati tra le dita


Scopro una conchiglia,
è bellissima,sinuosa e
delicata ,che si svela ,
adagiata sulla chiglia
di un una barca abbandonata,


È in balia del vento del sole e della mareggiata


vorrei raccoglierla,
ma resta aggrappata a se stessa
e alla barca , con la sua ancora
ormai dismessa .


Sento il suo profumo,mescolato
a quello del sale e ad aromi di essenze sconosciute,
al fruscio del vento ,al rumore
delle onde e dei gabbiani


Vedo I suoi colori accesi ,
delle piante e dei fiori .
Mi sento parte di lei,di questa
virtuale Isola tropicale


Ma ecco: I rumori ,
si attenuano ,il vento, le onde e
tutto ciò che mi circonda
rallentano


Poi tutto si blocca ,
in un istantanea,
ovattata, tavolozza sensoriale


E un momento di pace infinita
mi pervade


Mi risveglio da questo sogno
e riprendo la mia vita,
ma la mia via è un po' piu'
smarrita.


Due cose mi rimangono
quando ripenso alla visione:


una lacrima ,che mi scende
sul viso senza una ragione ;


e l'immagine viva e nitida per
una magnetica conchiglia,
forte, bella ,sinuosa
e unica .



Share |


Poesia scritta il 13/12/2016 - 13:45
Da Italo Giuliano Bonetti
Letta n.233 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Se sei riuscito a leggerla fino in fondo è già un bel miracolo

Italo Giuliano Bonetti 15/12/2016 - 15:59

--------------------------------------

Ciao Italo, la tua poesia è esotica e stimola l'immaginazione, che, come scriveva Leopardi nello Zibaldone , è ciò che rende una poesia bella. L'avrei apprezzata un po' di più se fosse stata più corta, sicchè ogni parola che la compone abbia più importanza. Ma questa è la mia opinione, giudica tu.

Vincenzo Ciraulo 14/12/2016 - 12:38

--------------------------------------

La tua isola fa sognare


Ciao Italo


Maria Cimino 13/12/2016 - 22:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?