Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Carne da poesia...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Memorie

Erano domeniche
di campane
per le ragazze
coi vestiti a fiori
e il profumo nuovo.


Segnali di fumo
del contadino
sull'attesa
della sera
per ballare.



Share |


Poesia scritta il 18/12/2016 - 10:14
Da Francesco Gentile
Letta n.288 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Bellissimi versi Francesco. Colmi di vissuto sentimento.

GianLuigi Giussani 02/01/2017 - 14:04

--------------------------------------

Ringrazio tutti per i bellissimi e generosi commenti.. e mi scuso se lo faccio in ritardo... forse per questo cominciate a darmi del "LEI" Mah.. ahaha. Un abbraccio e l'augurio di Buon Natale, Buone feste e, insomma, Buon Tutto..

Francesco Gentile 22/12/2016 - 22:44

--------------------------------------

Poesia corta ma bella. *****.
Grazie per il commento alla mia poesia il tempo fugge e buone feste anche a lei

Alberto Berrone 22/12/2016 - 13:26

--------------------------------------

Una capacità di sintesi solo dei grandi... sul filo di ricordi che segnarono il cuore rimanendovi impressi per sempre...

Renato Granato 20/12/2016 - 11:56

--------------------------------------

bella Francesco e belli quei tempi.un affettuoso saluto

andrea sergi 18/12/2016 - 20:29

--------------------------------------

Buonasera Francesco
i vestiti a fiori che si muovono all'ondeggiare dei fianchi, disegnando anch'essi corolle variopinte

laisa azzurra 18/12/2016 - 20:04

--------------------------------------

Nostalgiche memorie di cose semplici, come quegli abiti a fiori e l'attesa della sera, giovanili e sensuali ambizioni.
Ciao!

Millina Spina 18/12/2016 - 18:21

--------------------------------------

Quando si usavano i bellissimi vestiti a fiori, a campana o a mezza campana, io ero piccola, ma ricordo le mie sorelle, che li sfoggiavano, cosi come ricordo i balli, unica scusante per prendersi per mano.Dolce e nostalgica.

Teresa Peluso 18/12/2016 - 16:36

--------------------------------------

Nostalgico e originale verseggio. ..

Paolo Mazzon 18/12/2016 - 16:25

--------------------------------------

FRANCESCO....bellissimo quadro rurale di una volta dove tutto era semplice e genuino anche la gioia nel ballare musiche popolari....5*

mirella narducci 18/12/2016 - 15:48

--------------------------------------

Mirabilmente... in un nostalgico che lascia rivivere antiche rimembranze.
Lieto meriggio domenicale, Francesco.
*****

Rocco Michele LETTINI 18/12/2016 - 15:29

--------------------------------------

Ciao Francesco, anche tu nostalgico...
Bella, e belli quei vestiti a fiori inondati da una nuova fragranza.

Mimmi Due 18/12/2016 - 15:18

--------------------------------------

che bei tempi Francesco 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 18/12/2016 - 14:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?