Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Indulgo in tentazion...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Raccontarsi l'amore

Stretti in un divano,
accanto al fuoco,
la mano nella mano
e, come un gioco,
ci mettevamo ,ancora più vicini
e parlavamo, come due bambini...
di musica, di greco, di latino,
di macchine, di sogni e di un mattino,
di tempi andati
chiuso dentro al cuore...
raccontavamo tutto il nostro amore.
Io ti guardavo
con occhi innamnorati,
tu mi baciavi piano sulle gote,
"Bella la vita",
dicevamo abbracciati
e il giorno ci trovava addormentati.
E' un sentimento strano
quest'amore...
Ora non c'è bisogno di parlare:
le gioie, le speranze, le parole,
rimangono racchiuse
dentro al cuore.
Solo a te racconto le mie pene,
a te solo dico ancor
"Ti voglio bene".


Share |


Poesia scritta il 20/12/2016 - 07:44
Da Teresa Peluso
Letta n.308 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


bella

sebina pintaldi 23/12/2016 - 16:15

--------------------------------------

Quanto amore,quanti ricordi in questa tua stupenda poesia.

antonio girardi 21/12/2016 - 13:18

--------------------------------------

Grazie mille a tutti coloro che hanno letto e commentato questa mia poesia, questo mio ricordo di un tempo che fu...

Teresa Peluso 21/12/2016 - 08:09

--------------------------------------

Bella però meglio parlar di musica
il greco per me è arabo: non lo capisco

francesco la mantia 20/12/2016 - 21:42

--------------------------------------

L'amore che non tramonta ... mai. Molto bella Teresa. Ciao e auguri Buon Natale

Wilobi . 20/12/2016 - 19:10

--------------------------------------

Bella e dolce poesia. *****.
Grazie per aver commentato la mia poesia i bambini. Cari saluti dal sottoscritto

Alberto Berrone 20/12/2016 - 17:43

--------------------------------------

Hai elevato il sincero amore in un seguitato eccezionale.
Lieta serata, Teresa.
*****

Rocco Michele LETTINI 20/12/2016 - 16:09

--------------------------------------

Sempre più dolce bellissima

Mary L 20/12/2016 - 15:17

--------------------------------------

Che bella...

Mimmi Due 20/12/2016 - 13:48

--------------------------------------

mai smettere di parlare, anche se ci si conosce come le proprie tasche, l'amore si trasforma e quando da "ti amo" si dice "ti voglio bene" è maturato ed è cresciuto *****

SILVIA OVIS 20/12/2016 - 12:24

--------------------------------------

Una bellissima canzone d'amore!... Se uno si concentra solo un po'... par di udire persino la musica!

Renato Granato 20/12/2016 - 11:37

--------------------------------------

l'amore è un racconto continuo d'amore e la tua una bellissima poesia,ciao.

andrea sergi 20/12/2016 - 10:34

--------------------------------------

ora più che mai ce n'è bisogno bella poesia 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 20/12/2016 - 09:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?