Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

sguardi e silenzi

Ci circondiamo spesso di
sguardi, sorrisi, silenzi…
Sguardi sfuggenti,
sorrisi a volte di circostanza
silenzi che nessuno capirebbe
e che non riesci a dar voce…
Se solo ci soffermassimo a
guardare attentamente quello
sguardo,
a capire cosa si nasconde
dietro a quel sorriso
e se sapessimo ascoltare di più
quei lunghi silenzi
tutto cambierebbe…
Ma tutto ciò non accade
mai…
Siamo sempre troppo presi
Dalla nostra quotidianità
Da noi stessi,
dai nostri problemi
che soffermarci,
capire,
ascoltare,
guardare davvero,
è così impegnativo
e ci è più facile far finta di nulla,
continuare con la nostra
quotidianeità
facendo finta che il mondo
non esiste…


Share |


Poesia scritta il 11/01/2017 - 12:26
Da Teresa Rillo
Letta n.259 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Il mondo è pieno di rumore, frastuono, chiacchiere inutili, ma molte volte invece siamo immersi in silenzi ed incomprensioni, solitudini ed emarginazioni. Nessuno ha tempo e voglia di ascoltare l'altro e nella chiusa lo hai espresso molto chiaro!

Patrizia Bortolini 13/01/2017 - 11:25

--------------------------------------

Grazie a tutti per le vostre osservazioni e i vostri pensieri

Teresa Rillo 13/01/2017 - 07:30

--------------------------------------

Giuste osservazioni...

Eugenia Toschi 11/01/2017 - 17:36

--------------------------------------

Corriamo troppo per riuscire a capire oltre gli sguardi e talvolta oltre le parole che ci vengono rivolte, e questa stupida corsa (verso dove, poi?) da semplice distrazione diventa dannosa indifferenza. Il nostro alibi è oramai "non ho tempo" per chiunque e per qualsiasi cosa, il fatto è che ciò ci sta impoverendo notevolmente.
Complimenti per la riflessione.
Ciao, Millina.

Millina Spina 11/01/2017 - 17:04

--------------------------------------

Un decanto che dalle tue chiare osservazioni ci lascia riflettere su quanto appare comprensibile e non.
Diligentemente firmato.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 11/01/2017 - 15:19

--------------------------------------

caro giancarlo ormai il mondo è sempre più preso da cose materiali e sono davvero in pochi quelli che guardano il mondo da ogni prospettiva ammirando ogni piccola cosa e ogni sua meravigliosa sfumatura...comunque grazie per il tuo commento

Teresa Rillo 11/01/2017 - 13:53

--------------------------------------

la tua poesia è la ragione di un tempo che corre non ammira le bellezze del mondo che ci circonda 5*


GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 11/01/2017 - 13:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?