Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



In Cambio Del Niente

Una intelaiatura e inizia l’imbastitura
non esiste niente nell'attesa del poi è
come una sala d’aspetto senza viaggiatori,
cresce e poi si perde ogni ricordo.


Quando inizia il dramma finisce la noia,
però ci si perde in racconti a volte stanchi,
privi di nesso, senza senso, diventa
angosciante la mancanza di ore.


Nell'ascolto del niente in quei brevi
momenti qualcuno dorme e non è
casuale l’azzurro del mare, la ragione
dell’esistere a priori.


E parlo del niente e mi guardo allo
specchio, non faccio progetti, ma scruto
la mente in cambio del niente, alla
conquista di un sogno.



Share |


Poesia scritta il 12/01/2017 - 07:47
Da Giuseppe Buro
Letta n.321 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Potrei fare tante cose, scrivere un romanzo a puntate, ricordare il passato, consultare gli arcani, rivedere i miei
scritti, leggere alcune cose, parlare di me al vento quando ne sento il bisogno,
ma dalla Sila un urlo...... e mi fermo.

Giuseppe Buro 13/01/2017 - 17:03

--------------------------------------

in cambio di niente potresti valutare lo scambio di pensiero su questo sito comunicando con altri potrebbe servire non credi 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 12/01/2017 - 14:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?