Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



I GIORNI DELLA NEVE

I pensieri di oggi vanno nel vento,
mesti, nelle fredde nuvole grigie.


Cerco il tepore nei ricordi imbiancati,
con l'incertezza del tempo che rimane.


Questi sono i giorni della neve,
così necessari alla primavera
e al germoglio di un seme
nella culla della terra.


Oh! L’innocenza, nella neve di allora,
le risate e le immense distese
senza confini… dei mondi nuovi.
Oggi solo indifferenza e tristi,
tremende solitudini...


Per questo, forse, non voglio scrivere da solo!


Non ora, che ti vedo mentre voli,
di fiore in fiore e lasci il nettare
di una poesia… ove ti posi.


Non ora, che inseguo l’anima mia,
di lupo nel vento, che ulula alla luna.


Dimmelo tu, ti prego,
ora che sulla neve non gioco più...
Che poeta sono io?



Sei un dolce poeta, eterno sognatore,
lupo nella neve, assetato di bellezza
e di amori da scoprire.


Tornerà la primavera, sì, tornerà!
Quando il vento che tu ami, muterà
nella carezza di una brezza leggera.


Allora volerò da te, e troverò ristoro
all'ombra del tuo sorriso.
Cancellerò la tua inquietudine.
Mi svelerai, sottovoce, i segreti
e le speranze del tuo cuore.


Ricorderemo i giorni della neve e di tutti gli inverni,
giorni che hanno riscaldato
le nostre anime,
cullando la nuova fiducia nel domani.


Così tornerai a ridere
riscoprendoti bambino...


E correremo insieme sulle colline della speranza,
nei giorni luminosi... d'infinita poesia.



Poesia di Francesco G. & Mimmi D.



Share |


Poesia scritta il 17/01/2017 - 18:13
Da Francesco Gentile
Letta n.394 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Ho catturato un'immagine che penso vada bene.. per questo componimento.

Francesco Gentile 22/01/2017 - 16:53

--------------------------------------

E grazie anche da me, amici carissimi.
Da me niente neve, ma purtroppo ancora il terremoto che sta diventando un vero incubo...

Mimmi Due 19/01/2017 - 14:28

--------------------------------------

Ho cambiato l'immagine con una foto di stamane... Un piccolo scorcio del borgo vecchio (non abitato) di Aielli (AQ).. il mio paese...

Francesco Gentile 19/01/2017 - 11:51

--------------------------------------

La sera del 17 gennaio, dopo aver pubblicato questo componimento, è iniziata una bufera di neve che è terminata solo questa mattina. Nel frattempo siamo rimasti senza energia elettrica per 24 ore, ma per fortuna ho un camino tradizionale e non abbiamo sofferto l freddo. Le scosse di terremoto sono state forti, ma senza conseguenze... a parte lo spavento. Grazie a tutti voi care amiche e amici.. Grazie, e mi scuso se non ho risposto prima, ma avete compreso le ragioni..

Francesco Gentile 19/01/2017 - 11:49

--------------------------------------

una poesia con il turbo anzi biturbo, non mi va di fare complimenti fuori luogo,questa li merita tutti ,BRAVI BRAVI BRAVI,

andrea sergi 18/01/2017 - 12:52

--------------------------------------

Stupenda, composta in piena armonia, ha un che commuove....

Sabry L. 18/01/2017 - 11:13

--------------------------------------

Molto bella complimenti.5*

Paolo Perrone 18/01/2017 - 09:29

--------------------------------------

UN DUO DA ELOGIARE PER LA NATURALEZZA POETICA. ESPRESSIVAMENTE SUBLIME.
LIETA GIORNATA, FRANCESCO & MIMMI.
*****

Rocco Michele LETTINI 18/01/2017 - 07:32

--------------------------------------

Un duo encomiabile per un'encomiabile poesia.

antonio girardi 17/01/2017 - 22:53

--------------------------------------

Una singolare emozione ha rapito il cuore mio, leggendo questa splendida poesia...e quel seme celato nella profondità della terra...dove ora si posa la neve, che candida lascia e regala magia, la vera poesia!
Complimenti straordinario duetto, straordinaria Poesia...

margherita pisano 17/01/2017 - 22:12

--------------------------------------

Uno stupendo dialogare tra natura e poesia! I tuoi versi "suonano" di malinconia ma anche di grande rinascita e speranza... delineando un quadro di calorosa magia, nonostante i freddi "Giorni della neve" ! Bellissima opera !

Alessia Torres 17/01/2017 - 21:35

--------------------------------------

Francesco mi stai rubando il mestiere di lupo è un'opera scritta da un grande come lo sei te bellissima 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 17/01/2017 - 20:45

--------------------------------------

Semplicemente meravigliosa...fa ricordare, fa sognare, fa commuovere! Complimenti ad entrambi! 5* poeti!

Ilaria Romiti 17/01/2017 - 20:36

--------------------------------------

la malinconia del buio
e la magia della luce
un poeta che chiede amore all'amore
e l'amore che risponde con l'amore
...e la neve si scioglie
e la natura germoglia

e tutto si colora di pastello
bellissima Poeti, bellissima


laisa azzurra 17/01/2017 - 20:20

--------------------------------------

Infinita poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 17/01/2017 - 20:13

--------------------------------------

Non trovo parole.... questo è plurale che diventa singolare ... due mezze che fanno uno.
leggo e rileggo ... emozionante, unica, fa volare ... ricordare... sognare... amare.
Bella mille volte.

Paolo Pedinotti 17/01/2017 - 20:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?