Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LE FERITE DEL LUPO

LE FERITE DEL LUPO
Il lupo colpito al petto si lecca le ferite,
sa che le stagioni dell’amore per lui son finite,
ha combattuto per anni una battaglia persa,
ha trovato l’amore di una donna da lui diversa.


Molte volte ho gridato a lei il mio sincero amore,
troppe volte diventano egoiste le donne sole,
troppe promesse non mantenute da parte mia
troppe scenate, capricci per la sua sciocca gelosia.


L’ho amata e rimarrà nel mio cuore per sempre,
troppo sulle sue, della mia malinconia non sa niente,
dei miei pianti per lei non le ho mai raccontato,
di averla fatta piangere mi ha sempre rimproverato.


Un lupo che si credeva il re nella sua montagna,
oggi le ferite si lecca, ma il suo cuor non inganna,
può esser mordace se aggredito, mai una pecorella,
pur ferito, pensa che l’amor sia la cosa più bella.


Mi riprenderò dalle ferite inferte con cattiveria,
finirà questo freddo invernale che il cuore ingiuria,
sotto la neve è in trepida attesa la fiorita primavera,
troverò il germoglio di un fiore che le ferite cura.



Share |


Poesia scritta il 23/01/2017 - 13:29
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.327 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Bella poesia d'amore 5*

Francesco Pezzulla 25/01/2017 - 23:11

--------------------------------------

Bella e dolce poesia con versi scorrevoli. Bravo.5*. Buona serata

Alberto Berrone 24/01/2017 - 18:18

--------------------------------------

Malinconica, profonda e riflessiva con una chiusa piena di speranza e positività! Il freddo e la neve fanno sentire ancora di più le ferite, ma l'arrivo della primavera le eliminerà del tutto per far sbocciare nuovi e profumati fiori!

Ilaria Romiti 24/01/2017 - 14:27

--------------------------------------

Poeta,
bellissima....
una storia...la tua...
di incomprensioni e di amore vero
un animo nobile il tuo
un lupo che non aggredisce se non per difendersi

laisa azzurra 24/01/2017 - 09:06

--------------------------------------

Complimenti Giancarlo,ricca di significato e purtroppo di molte verità...ciao e alla prossima

Anna Rossi 24/01/2017 - 05:29

--------------------------------------

LUPO....le donne sono mammiferi strani...ma tu sei un lupo e ai lupi si porta rispetto, pieni di coraggio e fierezza, capi branco da sempre non hanno tempo di leccarsi le ferite....
Felice notte

mirella narducci 23/01/2017 - 23:49

--------------------------------------

Eh il lupo non si arrende alle ferite e ulula e combatte...Proprio bella, ciao

Sabry L. 23/01/2017 - 23:33

--------------------------------------

Lupo sei grande, dentro hai un cuore grande e sai far della poesia una Magia!
Bellissima e molto toccante...arriverà la primavera a portare di nuovo luce e tanto sole a guarir le ferite dentro il tuo cuore!5* un abbraccio

margherita pisano 23/01/2017 - 20:13

--------------------------------------

Le ferite guariranno e la primavera con i suoi fiori arriverà prima di quanto immagini.Bellissimi versi

paola marsano 23/01/2017 - 18:20

--------------------------------------

La primavera riscalderà le tue ferite d'amore. Giulio Soro

Giulio Soro 23/01/2017 - 18:12

--------------------------------------

UN LUPO DA SALVAGUARDARE PER QUANTO D'AMOREVOLE HA NEL CUORE...
IL MIO ELOGIO GIANCARLO.
LIETA SERATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 23/01/2017 - 18:04

--------------------------------------

Questo lupo affamato, ferito, sopito eppur ruggente.....

Maria Pia Perrotta 23/01/2017 - 17:29

--------------------------------------

un lupo che non si arrende mai, sperando che possa rinascere il sentimento.
Te lo auguro e un abbraccio grande

Mary L 23/01/2017 - 16:07

--------------------------------------

hai visto quanto sei bravo con le rime Giancarlo,molto ma molto bella,ciao

andrea sergi 23/01/2017 - 16:04

--------------------------------------

E' veramente un lupo da salvaguardare, perché non si estingua, questo lupo romantico, che attende primavera per trovare un germoglio che possa vurare le sue ferite.Molto bella!

Teresa Peluso 23/01/2017 - 15:14

--------------------------------------

un lupo che attende il germoglio di un fiore per curare le sue ferite è un'immagine molto tenera!

SILVIA OVIS 23/01/2017 - 15:01

--------------------------------------

grande cosa... bellissimi accostamenti...
passaggi musicali... ne senti il selvatico e la dolcezza... bella bella bella
5*

Paolo Pedinotti 23/01/2017 - 14:55

--------------------------------------

Molto bella.

Giulia Bellucci 23/01/2017 - 14:55

--------------------------------------

Un lupo che vive in cattività dalle sembianze umane ferito nel cuore si lecca le ferite e poi riprende perchè è d'animo buono e la vita lo premierà. Ottima, un caro saluto.

Francesco Scolaro 23/01/2017 - 14:40

--------------------------------------

Essere feriti ma non mollare mai grande lupo 5***** un saluto Buona giornata patrizio

patrizio rossi 23/01/2017 - 14:02

--------------------------------------

Grade poesia, come sempre.
Un lupo ferito, che non si arrende.
E aspetta...
Ciao Giancarlo.

Loris Marcato 23/01/2017 - 13:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?