Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Improvvisamente

Improvvisamente le mie lacrime evaporano
lasciando solo un umidore da difendere,
il sole tramonta a ovest, palla rossa di gangli fluorescenti
trovando un buco in cui scomparire.


Il giorno si apre come un sipario mettendo in scena farse e pantomime.
I nostri gesti, le nostre posture sono la cartina di tornasole del nostro nulla;
come animali impagliati stiamo sugli scaffali
aspettando la mano misericordiosa che ci venga a prendere.


Ancora l’acqua scorre nel ruscello sottostante
mentre donne corpulente lavano i panni in fontane di pietra,
colle loro schiene curve e i ventri abnormi
strizzano via dalle proprie mani la stanchezza.


Mentre in strada imbonitori e strilloni vendono le loro cianfrusaglie
e i loro giornali facendo ampi gesti colle mani e urlando a squarciagola,
ora è tempo che la gente rincasi per mangiare.
Sull’uscio il freddo di una casa vuota li aspetta.


Ancora il sole non è tramontato a ovest,
si vedono i suoi contorni infuocati baluginare
come piccoli fuochi fatui.
Attendiamo il buio.


Le mie lacrime evaporano improvvisamente,
lasciando solo un po’ di umido da difendere,
guardo le mie mani e penso a quando eri ancora qua
e ti stringevo a me con queste mani calde.



Share |


Poesia scritta il 25/01/2017 - 14:48
Da Giulio Soro
Letta n.189 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


UN PROFONDO QUANTO MELANCONICO DECANTO.
*****

Rocco Michele LETTINI 26/01/2017 - 03:20

--------------------------------------

Bellissima poesia.brava.

antonio girardi 25/01/2017 - 21:54

--------------------------------------

forse un pò caotica
ci hai messo un pò di tutto
ma la malinconia, le tue lacrime ed il profondo rammarico di non poterla abbracciare con le tue mani calde, sono sublimi

laisa azzurra 25/01/2017 - 19:40

--------------------------------------

una bella poesia che vaga su ricordi molto molto triste ma bellissima 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 25/01/2017 - 16:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?