Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La Vita è ci......
Fatalità...
Il bimbo di Hiroshim...
A Citra...
Falce di luna e d'om...
Madonna mia !...
L' ODIO E' UNA LU...
IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Improvvisamente

Improvvisamente le mie lacrime evaporano
lasciando solo un umidore da difendere,
il sole tramonta a ovest, palla rossa di gangli fluorescenti
trovando un buco in cui scomparire.


Il giorno si apre come un sipario mettendo in scena farse e pantomime.
I nostri gesti, le nostre posture sono la cartina di tornasole del nostro nulla;
come animali impagliati stiamo sugli scaffali
aspettando la mano misericordiosa che ci venga a prendere.


Ancora l’acqua scorre nel ruscello sottostante
mentre donne corpulente lavano i panni in fontane di pietra,
colle loro schiene curve e i ventri abnormi
strizzano via dalle proprie mani la stanchezza.


Mentre in strada imbonitori e strilloni vendono le loro cianfrusaglie
e i loro giornali facendo ampi gesti colle mani e urlando a squarciagola,
ora è tempo che la gente rincasi per mangiare.
Sull’uscio il freddo di una casa vuota li aspetta.


Ancora il sole non è tramontato a ovest,
si vedono i suoi contorni infuocati baluginare
come piccoli fuochi fatui.
Attendiamo il buio.


Le mie lacrime evaporano improvvisamente,
lasciando solo un po’ di umido da difendere,
guardo le mie mani e penso a quando eri ancora qua
e ti stringevo a me con queste mani calde.



Share |


Poesia scritta il 25/01/2017 - 14:48
Da Giulio Soro
Letta n.254 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


UN PROFONDO QUANTO MELANCONICO DECANTO.
*****

Rocco Michele LETTINI 26/01/2017 - 03:20

--------------------------------------

Bellissima poesia.brava.

antonio girardi 25/01/2017 - 21:54

--------------------------------------

forse un pò caotica
ci hai messo un pò di tutto
ma la malinconia, le tue lacrime ed il profondo rammarico di non poterla abbracciare con le tue mani calde, sono sublimi

laisa azzurra 25/01/2017 - 19:40

--------------------------------------

una bella poesia che vaga su ricordi molto molto triste ma bellissima 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 25/01/2017 - 16:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?