Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il Caso....
All'amico...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Neve che non vuoi

Sentore di neve!
Sarà l'inverno,
saranno i giorni...
Quelli giusti,
quelli della nonna,
nelle sue storie.
Sarà il vento di bora,
sferzante, gelido.
Sarà il suo candore
e quello dei bambini,
con i loro giochi.
Sentore di neve!
E già nevica
dentro il mio cuore.
Nevica nella mia poesia!
È la neve dentro,
quella che non vuoi,
quella che non giochi,
quella che scende
e non sai fermare.
E nevica nelle persone
che più ami!
C'è sentore di neve!
Nei pensieri
nei gesti di sempre...
Tu, che puoi, riscalda
i nostri cuori.
Grazie.


Share |


Poesia scritta il 28/01/2017 - 07:26
Da Loris Marcato
Letta n.370 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Molto bella e dolce! Un senso lieve di malinconia ed inesorabilità... con bellissime immagini bianche ed armoniose.

Patrizia Bortolini 30/01/2017 - 08:29

--------------------------------------

Ottimo parallelismo!
Una neve fiabesca, che fuori ispira giochi e divertimenti...e una neve che invece giace dentro noi, congelando i nostri cuori e per i quali c'è tanto bisogno di calore...

Molto attuale nel significato e molto bella nella sua stesura!


Alessia Torres 28/01/2017 - 15:50

--------------------------------------

È quel che chiedo in preghiera ogni giorno...
Bellissima

laisa azzurra 28/01/2017 - 15:16

--------------------------------------

bella,
profonda, ha molta positività anche se non sembra. (mi arriva questo)
la neve in fondo in fondo un sorriso riesce a rubartelo.
bello leggerti

Paolo Pedinotti 28/01/2017 - 13:59

--------------------------------------

be loris capisco il tuo malumore ma spero sia passeggero il freddo dentro fa male molto male io lo conosco e forse anche tu ma cerchiamo di vedere il sole di Maggio soprattutto nel cuore 5* ciao

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 28/01/2017 - 13:36

--------------------------------------

La " neve dentro"...quel senso di gelo che a volte non riesci ad annullare con il giusto calore, quello che cerchi e di cui hai bisogno.
Bravo e profondo, Loris!

Mimmi Due 28/01/2017 - 11:54

--------------------------------------

Allontanare questo senso di freddo per ritrovare il calore delle persone.molto bella.Ciao Loris.

antonio girardi 28/01/2017 - 11:43

--------------------------------------

Metaforicamente... per invitare a sciogliere il gelo dall'animo affinché ognuno possa sentire calore d'umano.
Sublimi versi, Loris.
Lieto fine settimana.
*****

Rocco Michele LETTINI 28/01/2017 - 11:18

--------------------------------------

Caro Loris, nevica sempre quando si comincia a distanziare dai sentimenti. Molto bella con una chiusa sublime con accorato appello al Dio dei tempi.

Romualdo Guida 28/01/2017 - 09:35

--------------------------------------

Bella, sembra una preghiera, che vorrebbe allontanare le difficoltà del freddo dentro e fuori ogni animo, sconfiggere il gelo e lasciare solo la neve buona, quella che dipinge il paesaggio e che fa gioire.

Teresa Peluso 28/01/2017 - 07:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?