Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



prima che tu fossi certezza

stamattina
ho dimenticato di spengere le stelle
le ho viste accendersi
dal primo giorno dei tuoi occhi


in questa cardioide
che pulsa di vita
senza frontiere, né relegati
solo l’infinito è consentito


ho trascorso i miei anni
in un pozzo
acqua limpida nei miei occhi
a dissetare le arsure


stille di luce
ed ombre di luna
ad illuminarmi il volto
con l’espressione più mielata dei miei giorni


ma le stelle
le ho ammirate
nella fonte battesimale dei tuoi occhi,
germogli di acqua e polvere
ancor prima che tu fossi certezza….
piccola mia



Share |


Poesia scritta il 06/02/2017 - 11:05
Da laisa azzurra
Letta n.353 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Questa tua poesia è sublime in ogni suo verseggio complimenti Laisa. 5*

Paolo Perrone 07/02/2017 - 15:07

--------------------------------------

una bellissima dedica d'amore di una dolce mamma bella 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 07/02/2017 - 09:15

--------------------------------------

grazie miei cari Amici
grazie di cuore
i vostri commenti mi scaldano l'anima

laisa azzurra 07/02/2017 - 08:57

--------------------------------------

Di una tenerezza disarmante, stupenda Laisa

Psukè . 07/02/2017 - 00:08

--------------------------------------

Ehi ... pare che tu non le voglia solo bene. Ma forse in difetto mi sbaglio.

Wilobi . 06/02/2017 - 23:50

--------------------------------------

LAISA...poesia molto bella e tenera come il cuore di una mamma....5*

mirella narducci 06/02/2017 - 22:18

--------------------------------------

La più bella dichiarazione d'amore che abbia mai sentita...è questa dolce poesia... L'amore di una madre...

Teresa Peluso 06/02/2017 - 19:56

--------------------------------------

mi apre il cuore... l'amore che può contenere il cuore di una mamma è immenso...
dolcissima, delicata, protettiva, ti avvolge e ti fa sentire al sicuro.
*****

Paolo Pedinotti 06/02/2017 - 18:44

--------------------------------------

Bella bella e bella.Brava Laisa.

antonio girardi 06/02/2017 - 18:21

--------------------------------------

Amo la tua poesia.

Sabry L. 06/02/2017 - 18:04

--------------------------------------

Bella, molto tenera e delicata poesia.

Giulia Bellucci 06/02/2017 - 16:24

--------------------------------------

"...ho dimenticato di spengere le stelle
le ho viste accendersi
dal primo giorno dei tuoi occhi"

Bellissima immagine!
Una tenerissima dedica, piena di amorevole luce!!


Alessia Torres 06/02/2017 - 16:22

--------------------------------------

Bellissima poesia laisa un caro saluto

patrizio rossi 06/02/2017 - 15:00

--------------------------------------

Una delicata poe per tratteggiare momenti intimi di dolcezza che trovano in quegli occhi tutta l'immensità e l'amore di una madre. Molto bella, complimenti.

Francesco Scolaro 06/02/2017 - 14:27

--------------------------------------

Ciao Laisa molto bella e tenera questa tua poesia

Vito Iannella 06/02/2017 - 14:10

--------------------------------------

Un incanto poetico...
Lieto meriggio, Laisa.
*****

Rocco Michele LETTINI 06/02/2017 - 14:09

--------------------------------------

Dolce amorevolezza. Buon pomeriggio.

Eugenia Toschi 06/02/2017 - 14:06

--------------------------------------

Quanto amore in questa tua bellissima,ciao

andrea sergi 06/02/2017 - 14:05

--------------------------------------

tenerezza pura 5*

SILVIA OVIS 06/02/2017 - 14:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?