Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



RISVEGLIO

E’ d’ametista
il color della viola,
primo giovane tumulto
ad annunciare l’arrivo
dell’acerba primavera.
Spuntano già le prime gemme
e fugge pigramente l’inverno
anche se nell’aria sibila
ancora gelida la tramontana,
facendo inchinare le cime
dei maestosi alti cipressi
al suo superbo volere,
poi volendo ancora fare i capricci
sprimiccia prepotente le piume
ai neri merli che impavidi
zirlando nel vento tentano
invano di alzarsi in volo.


D’eterno sospiro pellegrino
scorre senza posa l’acqua
limpida e sinuosa accarezzando
i levigati ciottoli di fiume,
rifulgendo di tanto in tanto
al pallido raggio di sole….
Vago senza una meta
ascoltando i suoni
gentili della natura
pronta a ricominciare
rivivendo la magia in un
richiamo che non ha fine
e con amore ne faccio mio
ogni suo conforto che ci
allieta gentilmente il cuore.


(Mantengo la promessa di una parola data.... a te mia carissima amica!)



Share |


Poesia scritta il 09/02/2017 - 14:52
Da ANNA BAGLIONI
Letta n.311 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bellissimo momento di risveglio interiore...

Sabry L. 10/02/2017 - 12:07

--------------------------------------

Bellissima poesia magistralmente verseggiata .Ciao Anna, complimenti 5*

Paolo Perrone 10/02/2017 - 09:36

--------------------------------------

La primavera? Il germoglio della vita... tra profumi, armoniosi risvegli... e un eden terreno da percorrere!
Il mio elogio e la mia Lieta giornata, Anna.
*****

Rocco Michele LETTINI 10/02/2017 - 07:33

--------------------------------------

Ancora poco tempo e gli occhi della primavera saranno aperti completamente ed il merlo non tenterà più invano. Ciao Anna

Wilobi . 09/02/2017 - 22:47

--------------------------------------

Timidi risvegli che annunciano l'arrivo della primavera descritti con versi ispirati ove sembra ascoltare il fruscio del vento intriso di profumo di viole ed il lento scorrere del fiume che fa da sottofondo ai pensieri che vagolano in libertà.....Brava Anna, complimenti.

Francesco Scolaro 09/02/2017 - 18:48

--------------------------------------

Bel quadro..Questa non è una poesia, è un ritratto d'autore. Complimenti!

Teresa Peluso 09/02/2017 - 18:29

--------------------------------------

Anna, non ci sono grandi parole che ti posso dire, solo che hai dipinto un capolavoro, degnamente firmato da una bravissima poetessa.

Giulia Bellucci 09/02/2017 - 17:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?