Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LASCIATI AMARE

Cosa al mondo vuoi offrire,
se amore non sai più dare;
Cosa vuoi agli altri regalare,
se non hai più nulla da offrire.
Cosa hai da lamentare,
se poi il tuo amore ti fa soffrire.
Cosa hai da obiettare
se non sai, cosa vuol dire amare:
se prima lo offendi,
lo sai solo ferire...
e poi piangi per amore:
e ti vorresti , da lei... far perdonare.
Cosa ti rimane di questa esistenza,
se non hai... la speranza!
Se hai sofferto per amore,
nessuno dalla testa te lo potrà cancellare;
ma se tu fai qualcosa di importante,
qualcosa in te ...c'è ancora da salvare.
Non ti tediare,
lasciati cullare dalle onde del mare!
E' la tua vita: non la buttare!
Hai ancora, qualcosa, da poter donare;
e la voglia che è in te, di vivere...
non può morire.
Hai il mondo
che ti aspetta ancora;
hai una figlia, che ti vuol bene da morire;
hai il mare, che è li,
e che arrivi un'altra estate...
non vede l'ora:
cosa vorresti dalla vita, ancora!
Hai voce per cantare
e mani per... fare;
puoi il mondo conquistare:
basta volere...
e se scruti il cielo,
e non tieni gli occhi chiusi...
hai davanti...il Paradiso...
se non lo pesti, con i piedi!
Cosa vuoi che sia,
una piccola bugia, seppur d'amore,
se a fin di bene;
cosa vuoi che sia,
una piega...
una ruga in più, sul viso,
una borsa sotto agli occhi,
una lacrima sul viso... per un amore non compreso, o...conteso,
per un passatempo non condiviso:
basta un sorriso sulle labbra...che tutto...spazza via!
Cerca in giro amore,
ce ne tanto;
lascia da parte
il rancore,
che fa male al cuore:
nessuno, ricorda... ti vuol ferire;
sei tu, che non vuoi capire!
Mai, vivere senza amare,
sempre amore... carpire, cercare!
Ama, e un minuto non indugiare:
non può l'amore...tutta una vita... aspettare!
Ama, e non reclamare,
e lasciati amare,
e vedrai che ogni cosa... si potrà sistemare.
Si può e si deve migliorare;
sennò, piano piano...
si muore!
E il mondo...scompare.


Share |


Poesia scritta il 10/02/2017 - 00:12
Da francesco la mantia
Letta n.266 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Una bella lezione di vita per quanti a volte non si accorgono di aver la felicità a portata di mano e la cercano chissà dove avventurandosi per strade rancorose che non portano a nulla.......Piaciuta,

Francesco Scolaro 10/02/2017 - 15:04

--------------------------------------

Dall'amare il tanto che rasserena lasciando vivere.
Eccelsa sequela poetica.
Lieta giornata, Francesco.
*****

Rocco Michele LETTINI 10/02/2017 - 11:45

--------------------------------------

Complimenti Francesco ,molto bella e sublime la chiusura. 5*

Paolo Perrone 10/02/2017 - 09:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?