Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LASCIATI AMARE

Cosa al mondo vuoi offrire,
se amore non sai più dare;
Cosa vuoi agli altri regalare,
se non hai più nulla da offrire.
Cosa hai da lamentare,
se poi il tuo amore ti fa soffrire.
Cosa hai da obiettare
se non sai, cosa vuol dire amare:
se prima lo offendi,
lo sai solo ferire...
e poi piangi per amore:
e ti vorresti , da lei... far perdonare.
Cosa ti rimane di questa esistenza,
se non hai... la speranza!
Se hai sofferto per amore,
nessuno dalla testa te lo potrà cancellare;
ma se tu fai qualcosa di importante,
qualcosa in te ...c'è ancora da salvare.
Non ti tediare,
lasciati cullare dalle onde del mare!
E' la tua vita: non la buttare!
Hai ancora, qualcosa, da poter donare;
e la voglia che è in te, di vivere...
non può morire.
Hai il mondo
che ti aspetta ancora;
hai una figlia, che ti vuol bene da morire;
hai il mare, che è li,
e che arrivi un'altra estate...
non vede l'ora:
cosa vorresti dalla vita, ancora!
Hai voce per cantare
e mani per... fare;
puoi il mondo conquistare:
basta volere...
e se scruti il cielo,
e non tieni gli occhi chiusi...
hai davanti...il Paradiso...
se non lo pesti, con i piedi!
Cosa vuoi che sia,
una piccola bugia, seppur d'amore,
se a fin di bene;
cosa vuoi che sia,
una piega...
una ruga in più, sul viso,
una borsa sotto agli occhi,
una lacrima sul viso... per un amore non compreso, o...conteso,
per un passatempo non condiviso:
basta un sorriso sulle labbra...che tutto...spazza via!
Cerca in giro amore,
ce ne tanto;
lascia da parte
il rancore,
che fa male al cuore:
nessuno, ricorda... ti vuol ferire;
sei tu, che non vuoi capire!
Mai, vivere senza amare,
sempre amore... carpire, cercare!
Ama, e un minuto non indugiare:
non può l'amore...tutta una vita... aspettare!
Ama, e non reclamare,
e lasciati amare,
e vedrai che ogni cosa... si potrà sistemare.
Si può e si deve migliorare;
sennò, piano piano...
si muore!
E il mondo...scompare.


Share |


Poesia scritta il 10/02/2017 - 00:12
Da francesco la mantia
Letta n.421 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Una bella lezione di vita per quanti a volte non si accorgono di aver la felicità a portata di mano e la cercano chissà dove avventurandosi per strade rancorose che non portano a nulla.......Piaciuta,

Francesco Scolaro 10/02/2017 - 15:04

--------------------------------------

Dall'amare il tanto che rasserena lasciando vivere.
Eccelsa sequela poetica.
Lieta giornata, Francesco.
*****

Rocco Michele LETTINI 10/02/2017 - 11:45

--------------------------------------

Complimenti Francesco ,molto bella e sublime la chiusura. 5*

Paolo Perrone 10/02/2017 - 09:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?