Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



In memoria di Te

Barbara Bruni presenta…
In memoria di te…


Ti ho voluto bene fin dal principio,
l'idea che son passati anni dall'ultimo sorriso che mi hai rivolto,
mi rattrista molto.
Come in queste giornate vuote e senza sole,
il tuo ricordo mi ritorna in mente ogni istante.
Non c'è pace al mio umile cuore,
quando il pensiero vola verso di te,
ogni certezza della vita svanisce per sempre.
Il ricordo di te si fa sempre più amaro,
anche quando penso che mi è stato fatto un dono fin dalla nascita,
ovvero il tuo stesso nome,
e la tristezza di non poterti più abbracciare,
si impossessa del mio cuore.
Ricordo bene ogni sfumatura di ciò che eri per me.
Non ho potuto viverti come avrei voluto per così tante ragioni,
che adesso quei preziosi ricordi di te,
nella mia mente sono sfumate e annebbiate dalle lacrime.
Credo che il dolore di averti persa troppo presto sarà costante.
Il mio cuore è con te, anche quando non dormo,
e rimango da sola a chiedermi quale sia il senso della vita.
Perché esiste la vita, la gioia, l'amore,
e perché siamo costretti a perdere tutto ciò che di più caro abbiamo a questo mondo?
Come può una preziosa vita dissolversi in pochissimi attimi?
Noi siamo di passaggio sulla terra,
siamo qui per volere divino, e abbiamo una missione.
Vivere il giorno e la notte come se fosse l'ultimo.
Perché la vita è fatta per essere vissuta fino al nostro ultimo battito.
Non c'è gioia e pace, quando so che ciò che amavo,
non potrò più né guardarla, né abbracciarla,
e nemmeno parlarle come un tempo.
Potrò solo rammentare quei preziosi momenti vissuti assieme,
mentre il silenzio riempie quel vuoto che mai potrà essere sostituito.
Perché di nonna c'è ne solo una, ed è stato così fin dal primo sguardo.



Share |


Poesia scritta il 11/02/2017 - 09:02
Da Barbara Bruni
Letta n.250 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie. Sono molto contenta che vi sia piaciuta. Grazie davvero di cuore a Alfonso e Giancarlo per averla letta, un minuto del vostro tempo prezioso speso bene spero di cuore. :) Parole toccanti... <3

Barbara Bruni 11/02/2017 - 16:29

--------------------------------------

veramente toccante molto bella è vero ogni giorno è il nostro ultimo giorno 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 11/02/2017 - 12:32

--------------------------------------

Non c'è mai risposta alla domanda del perchè perdiamo una persona cara. Con il verbo perdere attribuiamo il fatto che per noi non c'è più. Abbiamo perso il senso di quell'appartenenza essenziale per la nostra vita.
Il tentativo è fuggire verso la parola destino, ma alla fine anche questo non esaurisce la nostra risposta.
La vera risposta è godere di quello che abbiamo avuto, bene immenso, grande, anche se breve.
Non piangiamo su di quello ma proviamo a custodirlo per sempre. Quello che abbiamo avuto è il nostro tesoro, non quello che poteva essere.
Allora il tuo canto triste ed accorato, meraviglioso rigurgito di emozioni e di parole, diventa il senso spirituale profondo della vita.
Nulla muore se rimane nel tuo cuore.

ALFONSO BORDONARO 11/02/2017 - 12:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?