Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

l'ultimo non sarà mai il primo...

A volte mi guardo d’intorno e ripenso
a gli anni passati al tempo che ho speso
e poi mi domando in fondo se ha un senso
se ho ricevuto tutto quello che ho atteso.


D’altronde la vita non fa differenza
trascina speranze fomenta illusioni
è inutil cercar di capirne l’essenza
ognuno a sparare le proprie opinioni.


A volte lo sguardo mi sembra sia spento
cercando nel buio una fiammella di luce
ma il nostro è un biglietto d’andata soltanto
chissà se all’arrivo troveremo la pace.


Intanto mi appiglio ad ogni vago miraggio
pensando a un domani a un futuro migliore
ma a farlo mi dico ho bisogno il coraggio
mi guardo d’intorno Dio quanto dolore.


A volte mi fermo pensando ed aspetto
un domani diverso che mi dia un nuovo segno
ma dopo capisco mi arrendo ed accetto
vivrò la mia vita pagandone il pegno.



Share |


Poesia scritta il 11/02/2017 - 09:38
Da andrea sergi
Letta n.286 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Una rivisitazione amara dell'esistenza che non vede luce neanche in prospettiva. Purtroppo se ci si ferma un attimo e si guarda intorno le prospettive sono desolanti. Però.....noi abbiamo delle risorse e se li sappiamo tarare bene possiamo affrontare questo cammino con meno afflizione. bella.

Francesco Scolaro 12/02/2017 - 12:11

--------------------------------------

ANDREA S. A volte combattere non serve a niente. Bisogna darsi degli obiettivi, ed accettare gli eventi, sempre con la testa alta e tenersi lontani da quelli che vorrebbero decidere per noi. Molto bella la poesia ciao

mirella narducci 11/02/2017 - 20:21

--------------------------------------

dolorosa
un bilancio, il tuo
ma al dunque, finchè riusciremo a sorridere, significherà che "ne è valsa la pena"...qualsiasi cosa essa sia

laisa azzurra 11/02/2017 - 19:05

--------------------------------------

Scusami Andrea... "da sé".

Rocco Michele LETTINI 11/02/2017 - 15:47

--------------------------------------

Quartine che parlano da se... nel loro magistrale costrutto.
Lieto fine settimana, Andrea.
*****

Rocco Michele LETTINI 11/02/2017 - 15:40

--------------------------------------

una profonda riflessione che a volte non c'è spiegazione a fatti del passato 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 11/02/2017 - 12:25

--------------------------------------

Lasciando da parte la considerazione evangelica che gli ultimi in terra saranno primi in cielo, attesa lunga e sempre piena di dubbi, la nostra vita si svolge in un quadro difficile e tormentato. Ma bisogna caricarci di convincerci dei nostri obiettivi e seguirli, non inseguirli, con determinazione impegno e passione.
Convinti di riuscire e le cose accadono, lasciarsi vivere vuol dire che gli altri decidono per noi. ma la tua amarezza è positiva se da questa risorge uno spirito nuovo.
hai descritto la realtà con arte e con passione, coinvolgendo il lettore nella tua profonda riflessione.
Complimenti.

ALFONSO BORDONARO 11/02/2017 - 11:49

--------------------------------------

E' profondamente vera purtroppo sono interrogativi che difficilmente si può dare una spiegazione...ciao

Anna Rossi 11/02/2017 - 11:09

--------------------------------------

Molto bella, profonda ed intensa.Complimenti Andrea 5*

Paolo Perrone 11/02/2017 - 11:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?