Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL GIOCATORE

Imperterrito il giocatore ancora
lanciava ogni notte le sue carte
nell’illusorio volo del benigno fato,
dell’ atavico gioco della sua vita.
Erano rosse di cuori lo scarlatto
oppure nere di antiche sconfitte
dove dimorava una strana sorte,
quella ingenua maliziosa arte
di dare ai sogni tutte le forme.
Sentiva che quello era il suo destino
ma non senza una logica amarezza,
che guardandosi allo specchio vedeva
tempie grigie e sguardo spento e non
più il prodigo amore a lui concesso,
d’ assi i cuori e regine da illuminare
di riflesso la storia del suo cammino
e ormai stanco di queste esibizioni
il giocatore non sfiderà mai più il fato
lasciando la mano ai più fortunati,
in quello strano gioco della mente
e dei sensi il cullare dell’oblio.


Share |


Poesia scritta il 11/02/2017 - 23:30
Da ANNA BAGLIONI
Letta n.199 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


bellissima
anche se...non si dovrebbe mai giocare, almeno con i sentimenti
ma sei stata bravissima,
come sempre

laisa azzurra 12/02/2017 - 20:01

--------------------------------------

In questi splendidi versi, l'evolversi della vita fatto di tappe ed età. Nell'età matura prevale la riflessione e si lasciano ad altri i rischi ed i giochi di prestigio. L'argento fa riflettere. 5*

Teresa Peluso 12/02/2017 - 14:10

--------------------------------------

Brutta ed imprevedibile cosa il gioco e tu l'hai espresso magnificamente in questi splendidi versi.ciao Anna.

antonio girardi 12/02/2017 - 12:34

--------------------------------------

NON SI PUO' NON RIFLETTERE NEI TUOI OCULATI ET DILIGENTI VERSI.
LIETA GIORNATA, ANNA.
*****

Rocco Michele LETTINI 12/02/2017 - 12:13

--------------------------------------

Concordo con Francesco...bella!

Maria Carla Pellegrini 12/02/2017 - 11:55

--------------------------------------

C'è un pempo per giocare, per scommettere, per sfidare la sorte e poi ce n'è un altro a cui porsi con più riflessione e raziocinio ed è il tempo dei capelli bianchi.........Ottima riflessione, ciao

Francesco Scolaro 12/02/2017 - 10:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?