Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL PECCATO NON HA ANGELI

Il peccato si guardò intorno
anch’io vorrei un custode.
Un Angelo scuro come la notte.
Disegnata sul muro vide l’ombra
dell’ Angelo nero
dalle ali pesanti
che muto non gli parlò mai.
Si vergognava
non proferì parola
ne biasimo ne lode.
Ad ogni sua nefandezza
stringeva le spalle
e abbassava la testa.
Impenitente e reo
il peccatore
trascurò il suo Angelo
che impotente vide il peccato
ardere in uno stagno di fuoco.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 21/02/2017 - 18:27
Da mirella narducci
Letta n.362 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


SABRY...sei una forza. Me ne sono accorta, ma più che angeli bianchi tu prediligi quelli neri lo deduco dalle oscure poesie che scrivi che sono BELLISSIME.... l'inferno è il tuo ambiente...scherzo. Mi piacciono molto. Grazie del passaggio ciao

mirella narducci 22/02/2017 - 18:38

--------------------------------------

GIULIA BELLUCCI...grazie infinite per aver lasciato un tuo pensiero Ciao

mirella narducci 22/02/2017 - 18:30

--------------------------------------

Ho una predilezione per gli angeli bianchi, neri...il peccato non ha angeli, il peccatore qualche volta ne vorrebbe uno accanto ma se arriva quello nero....la cosa si complica...

Sabry L. 22/02/2017 - 17:23

--------------------------------------

Cos'altro aggiungere: molto bella e apprezzata.

Giulia Bellucci 22/02/2017 - 11:47

--------------------------------------

MANUELA ROSSI...Il peccato non è ammissibile, ma l'uomo è carnale e va soggetto a peccare. C'è la coscienza che ti ammonisce e ti nega il piacere di goderli ma noi facciamo i bravi cercando di evitarli....Grazie per le tue parole ciao

mirella narducci 22/02/2017 - 10:46

--------------------------------------

ROCCO...Grazie anche a te una gioiosa giornata....il freddo sta per lasciarci.

mirella narducci 22/02/2017 - 10:36

--------------------------------------

PAOLO P....Hai visto l'immagine che volevo dare. Solo che peccare a volte è un po colorare la vita. Ho sempre chiaro quello che scrisse Oscar Wilde " Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni." Grazie felice giornata

mirella narducci 22/02/2017 - 10:33

--------------------------------------

ANNA R. Grazie delle tue parole. Ciao buona giornata

mirella narducci 22/02/2017 - 10:27

--------------------------------------

MARY....I peccati della carne non sono nulla, i peccati dell'anima sono aberranti. Ciao

mirella narducci 22/02/2017 - 10:25

--------------------------------------

TERESA...Il vero peccato è solo far del male agli altri senza necessità. Grazie del tuo passaggio Felice giornata.

mirella narducci 22/02/2017 - 10:19

--------------------------------------

LAISA....Non tutto è peccato...ci si può riconciliare con Dio! Ciao grazie del passaggio sempre atteso

mirella narducci 22/02/2017 - 10:14

--------------------------------------

BRUNELLO...il peccato è la morte spirituale dell'uomo. Grazie per il bellissimo commento. buona giornata

mirella narducci 22/02/2017 - 10:11

--------------------------------------

Si percepisce nitidamente l'oscurità che avvolge l'anima.
Bellissimi versi!!!!!

MANUELA ROSSI 22/02/2017 - 08:19

--------------------------------------

Brillante nella sua originalità.
Lieta giornata, Mirella.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/02/2017 - 04:43

--------------------------------------

La trovo stupendamente bella...
Originale, trama di un film, mi son visto quell'angelo spettatore a prender nota,
Grande per originalità, elegante, raffinata.
Lasci sempre traccia....
Bello bello bello leggerti.
*****

Paolo Pedinotti 22/02/2017 - 04:12

--------------------------------------

Originalità in questa tua opera con un significato sottile...e profondo.Ciao Mirella

Anna Rossi 22/02/2017 - 03:27

--------------------------------------

davvero bello e particolare questo peccato , un abbraccio

Mary L 21/02/2017 - 23:12

--------------------------------------

Bella ed inusuale.Anche il peccato ha il duo fascino.

Teresa Peluso 21/02/2017 - 22:09

--------------------------------------

il peccato...così "tristemente" affascinante...
e tu, splendidamente Poetessa
ciao mia cara amica

laisa azzurra 21/02/2017 - 21:25

--------------------------------------

Beh che dire?! Possiede una grande intellettualità unita alla sua fluidità che rende questa poesia veramente delicata e forte allo stesso tempo.
Tantissimi complimenti

brunello pompeo 21/02/2017 - 21:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?