Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Randagia

Randagia riposava sui macigni del cuore
disfatta e traforata da bellicosi silenzi.
Dicevano di lei che fosse matta!
Attraversata da una giungla priva di contorni.
Lì tutto tace!
Le pupille si tramutano in cannoni!
La definirono anonima e crudele...
Un pericolo per le anime pure.
E la pazza, folle di letizia,
svaniva tra i soffi dei suoi crepuscoli interiori.
La gente la cercava nella notte.
Lei...
Era già musica nel mare!


Share |


Poesia scritta il 22/02/2017 - 15:08
Da sebina pintaldi
Letta n.278 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Grazie mille per gli apprezzamenti. Sono lusingata, grazie!!

sebina pintaldi 24/02/2017 - 12:24

--------------------------------------

SENTIMENTALMENTE ARGUTA...
IL MIO ELOGIO E LA MIA SERENA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 23/02/2017 - 12:11

--------------------------------------

Stupendo contesto di luci e ombre e di sentimenti forti, con una chiusa stupenda.
Molto bella.

ALFONSO BORDONARO 22/02/2017 - 22:50

--------------------------------------

terribilmente triste e molto bella
lei ora è in pace
ma la solitudine spaventa noi vivi

laisa azzurra 22/02/2017 - 21:26

--------------------------------------

Molto bella
Va oltre l'apparenza per raccontarci la vita di qualcuno che si vuole ignorare. Un messaggio sempre attuale. Mi ricorda un po' qualche personaggio di Pirandello.
E, se mi posso permettere, la trovo anche molto ben curata. Magari io riuscissi a scrivere cosi' !

Clementina Ribaldi 22/02/2017 - 20:55

--------------------------------------

Struggente e bellissima...

margherita pisano 22/02/2017 - 19:31

--------------------------------------

Randagia ha trovato bellezza e pace lontano dal mondo.
Lei è felice, pur avendo conosciuto tanto dolore, perché a lei per essere felice basta affidarsi all'amore universale e al canto del mare. :) baci a tutti voi

sebina pintaldi 22/02/2017 - 18:55

--------------------------------------

Penso che in ognuno di noi può esistere una parte randagia/o non capita odiata dalla gente che teniamo custodità e solamente di notte la affidiamo al mare..........Una bella poe, ciao

Francesco Scolaro 22/02/2017 - 18:16

--------------------------------------

La parte randagia di me si ritrova in questa bella poesia...

Sabry L. 22/02/2017 - 17:08

--------------------------------------

Bella e struggente.

Giulia Bellucci 22/02/2017 - 16:50

--------------------------------------

molto bella un finale triste 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 22/02/2017 - 16:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?