Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



VOLANO VIA I SOGNI

VOLANO VIA I SOGNI
Ho rinchiuso i miei sogni, delusioni e inganni
dentro un porta gioie assieme agli affanni,
ogni tanto lo prendevo ed ascoltavo i pianti
dei miei sogni, le urla degli inganni son tanti.


All’improvviso un vento freddo inaspettato,
vola via di mano rovinando a terra il mio passato,
il porta gioie si apri spaccandosi in più parti
tutto è volato via tra bisbigli e urla strazianti.


Cerco di afferrar il mio passato i miei sogni,
impotente li vedo andar via come volanti ragni,
non ho più niente, né sogni né ricordi né inganni,
mi rinchiudo in me stesso senza sogni, nei miei anni.


Esco mi incammino verso un punto non definito,
pioggia e vento non la sento, nel cuor sono smarrito,
l’anima addolorata zuppa, fradicia sta tremando,
la mente oramai vuota non sa dove mi sta portando.


Lampi e tuoni vento e pioggia intensa scende,
il cuor non trova pace nel suo pianto non si arrende,
lo scuro giorno lascia alla sera il suo mantello nero,
scatto sul letto, era un sogno, tutto sembrava vero.



Share |


Poesia scritta il 24/02/2017 - 13:27
Da GIANCARLO "LUPO" POETA DELL'AMORE
Letta n.336 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Un sogno carico di significati, emozioni, epifanie. Giulio Soro

Giulio Soro 28/02/2017 - 20:06

--------------------------------------

meno male che era solo un incubo bella

Mary L 26/02/2017 - 18:07

--------------------------------------

Quando volano via i sogni...in quella parte oscura che non puoi più afferrare allora la vita diventa irreale.
E' quello che sto vivendo con mia madre ora ed è una sofferenza atroce...ma la tua poesia è tanto bella e dolce 5* ciao

margherita pisano 24/02/2017 - 23:15

--------------------------------------

***** MOLTO ma molto bella caro GIANCARLO!

Marilla Tramonto 24/02/2017 - 21:54

--------------------------------------

Giancarlo, umilmente ti chiedo scusa. Non volevo assolutamente dare una interpretazione errata. Infatti specivicavo che era un mio pensiero ispirato si dalla lettura della tua opera.

Giulia Bellucci 24/02/2017 - 21:18

--------------------------------------

Espressivamente perfetta, parole che danno chiaro il senso di dolorosa perdita reale nell'onirico irreale.... e poi il risveglio ed il riappropriarsi con gioia di tutti i ricordi!

ANNA BAGLIONI 24/02/2017 - 21:15

--------------------------------------

Avvolte gli incubi sono la tramutazione delle nostre paure più intime che riusciamo a sconfiggere solo al risveglio la mattina....
Meravigliosa
Complimenti Giancarlo

brunello pompeo 24/02/2017 - 18:52

--------------------------------------

LUPO....goloso che ti sei mangiato per avere questi incubi..... Bella e articolata la poesia un po' surreale ma esprime tutto il tuo stato d'impotenza verso il tempo e la natura avversa. Ciao

mirella narducci 24/02/2017 - 18:37

--------------------------------------

Meno male che era solo un incubo svanito alla luce del sole...
Senza sogni e ricordi ci si perde completamente in questo mondo.....
Particolareggiato resoconto dell'angoscia che ci assale quando svaniscono i nostri sogni...
Bravissimo sempre nel rendere visive le tue emozioni !

Alessia Torres 24/02/2017 - 16:02

--------------------------------------

be io ho voluto illustrare un qualcosa che nella mente si rompe Alzheimer so cosa è mio padre è una larva scusatemi è solo per farvi capire anche se molti di voi ci sono arrivati grazie

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 24/02/2017 - 15:57

--------------------------------------

La paura di perdere una parte di noi, non ci abbandona mai e quando avviene
ci sentiamo violati nell'intimo.
Bellissima poesia!!!!

MANUELA ROSSI 24/02/2017 - 15:30

--------------------------------------

Hai descritto alla perfezione come ci si può sentire se si perdono tutti i ricordi e i sogni che ancora devono avverarsi! Le sensazioni che ne scaturivano erano così forti e ben scritte da sembrare di viverle sul serio! Di forte effetto! 5* e un saluto

Ilaria Romiti 24/02/2017 - 15:12

--------------------------------------

Non si possono perdere i ricordi, felici o tristi, e i sogni insieme a tutto il passato. Beh, cosa resterebbe? Per fortuna era solo un incubo. Però questa poesia mi fa venire in mente i malati di Alzheimer per i quali questa è realtà. Bellissima poesia.

Giulia Bellucci 24/02/2017 - 14:44

--------------------------------------

Il rischio di perdere i ricordi genera forte paura perchè dentro quello scrigno viene custodita la storia di una vita. meno male che era un sogno. Profonda ed intensa poesia.

Francesco Scolaro 24/02/2017 - 14:29

--------------------------------------

Il cielo a fosche tinte, anima nel cuore paure passate che riemergono in modo intenso. Pioggia e vento a sferzare il viso, tutto sembra terrore, l'incubo si materializza e vuole strappare quello che è più caro, la propria storia, la propria biografia per annullare l'essere.
Ma vince la mente, vince contro l'inconscio ladro e tutto riappare nella normalità.
Superba descrizione della nostra vita inconscia ed interiore.

ALFONSO BORDONARO 24/02/2017 - 14:13

--------------------------------------

Lo scrigno delle gioie e delle sofferenze conservato volutamente.
Ricordi che lasciano riflettere...
Lieto meriggio, Giancarlo.
*****

Rocco Michele LETTINI 24/02/2017 - 14:08

--------------------------------------

Il passato è la nostra storia ed i ricordi sono le tappe della nostra vita. Belli o brutti rimangono ancorati alla nostra anima e perderli e' perdere sé stessi. Bella.

Teresa Peluso 24/02/2017 - 14:08

--------------------------------------

Gli incubi abitano le nostre notti, spesso, anche i nostri giorni...
Perdere il proprio bagaglio, tutto quel che si costruisce con la fatica del tempo, è perdere se stessi...
Dalla tristezza infinita alla serenità del nuovo giorno...
Splendida, Poeta...splendida...



laisa azzurra 24/02/2017 - 13:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?