Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Perduti amori

Dove vanno a finire
gli amori perduti,
quelli impossibili,
quelli proibiti.


Restano lì,
gelosamente chiusi a chiave
in un angolo del cuore.



Sono perle di felicità
ormai ingiallite e opache.



Germogli appassiti
e mai sbocciati.



Gli amori perduti
sono albe e tramonti senza sole.
E notti,
senza luna.



Sono abbracci sospirati
e baci smarriti
nei sentieri della vita.



Linfa vitale, un tempo.
Ora dolce veleno.



E il cuore,
lentamente,
muore.



Share |


Poesia scritta il 26/02/2017 - 11:23
Da Mimmi Due
Letta n.207 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bellissima! "Amori appassiti e mai sbocciati " è una frase che condensa in sé tutto il dolore ed il rimpianto per qualcosa di bramato e mai vissuto! Mi piace molto tutto quello che hai espresso!

Patrizia Bortolini 26/02/2017 - 18:06

--------------------------------------

Gli amori perduti
Nn sono come i sogni
I primi, spariscono spesso nell'oblio
I secondi, seppur perduti, restano nella speranza...
Bella Mimmi

laisa azzurra 26/02/2017 - 15:30

--------------------------------------

Gli amori perduti che però sono stati ambiti fortemente lesciano sempre un segno idelebile che può far anche male. Bellissima poe complimenti.

Francesco Scolaro 26/02/2017 - 15:21

--------------------------------------

Un profondo decanto che lascia malinconici per i tristi ricordi che coabitano in un angolo buio del cuore.
*****

Rocco Michele LETTINI 26/02/2017 - 14:20

--------------------------------------

Bella e profondamente triste questa tua poesia...ma secondo me gli amori persi, seppur un muto dolore di un passato trascorso che ha lasciato frane addormentate in noi....non è qualcosa di completamente buio ma ha sempre una sua latente e intrinseca luce che avvolge nel ricordarli......

Alessia Torres 26/02/2017 - 14:08

--------------------------------------

Quello che non è successo fa parte delle cose NON avvenute, che ricordiamo come fatti o emozioni immaginate che non si sono realizzate. Energia spesa nel volerle, forse non abbastanza e le coltiviamo nel cuore..
aggiungendo un SE....muore quella parte del cuore che vuol far rivivere qualcosa di già morto...
ma vive nel volerli rivere ogni tanto..forse per trarne qualche insegnamento.
Riflessione molto bella e intensa.

ALFONSO BORDONARO 26/02/2017 - 13:37

--------------------------------------

Tristemente bella e vera anche se non credo che il cuore possa morire per quell'amore perduto o mai vissuto perché impossibile. Il cuore tiene il ricordo di questo amore in sé e per esso soffrirà ma godrà c.que del suo luccichio! Buona domenica!

Ilaria Romiti 26/02/2017 - 12:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?