Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SONO...INSEGNO

Piacere...mi presento,
mi chiamo Insegno.
A chi, direte voi...
Arrogante? Saccente?


A me, che mi abito, mi ospito
...tranquilli, lettori, non mi permetterei!


Mi insegno di saper leggere...
prima di saper scivere.
Mi insegno di saper ascoltare...
prima di saper parlare.
Mi insegno di saper profumare...
prima di saper puzzare.
Mi insegno di saper crescere...
prima di saper far crescere.
Mi insegno di saper riflettere...
prima di saper decidere.
Mi insegno di saper amare...
prima di saper scegliere.
Mi insegno di saper ridere...
prima di saper piangere.


Scusate...mi ripresento!
Tranquilli...mi chiamo...
Mi Insegno.



Share |


Poesia scritta il 03/03/2017 - 00:57
Da Paolo Pedinotti
Letta n.317 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Grazie Mary..... sono felice se ti è piaciuta.
Mille grazie

Paolo Pedinotti 03/03/2017 - 16:02

--------------------------------------

Grazie Margherita.... sempre bello leggere il tuo commento.
Grazie di cuore

Paolo Pedinotti 03/03/2017 - 16:01

--------------------------------------

Bella riflessione

Mary L 03/03/2017 - 15:41

--------------------------------------

Il piacere è tutto mio...Insegno.
Leggere questa straordinaria poesia e come leggere dentro te...e un po' anche dentro me! Bravissimo!
Buon pomeriggio

margherita pisano 03/03/2017 - 15:36

--------------------------------------

Grazie a tutti per i bellissimi commenti.
Lusingato...
Grazie

Paolo Pedinotti 03/03/2017 - 13:49

--------------------------------------

piacere minsegno sei molto riflessivo prima di insegnare 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 03/03/2017 - 13:45

--------------------------------------

Insegnare prima a sé stessi che agli altri, presuppone una buona dose di umiltà. E' giusto chiedersi sempre da che pulpito viene la predica...potessimo farlo tutti... Il tuo, oggi, è un grande insegnamento.5*

Teresa Peluso 03/03/2017 - 13:20

--------------------------------------

Un esaustivo quanto chiaro verseggio.
Ti insegni a scorrere i giorni umanamente.
Lieto meriggio, Paolo.
*****

Rocco Michele LETTINI 03/03/2017 - 13:00

--------------------------------------

Giustissimo, non si finisce mai d'imparare, purché non finisca la voglia di farlo diventando presuntuosi.

Giulia Bellucci 03/03/2017 - 12:37

--------------------------------------

Mi ... m'appare cognome c'abbraccia l'oriente, Hi, Li ... ecco da dove sgorga anche il mio dubbio: è più originale o d'orientalsaggezza? . Ahhhh ... se tutti s'insegnasse ... prima di tutto. Bella, ciao

Wilobi . 03/03/2017 - 12:00

--------------------------------------

PAOLO PEDINOTTI....perdonami ma questa mattina non mi sento tanto seria e ti auguro che dopo tutti questi insegnamenti tu abbia imparato qualcosa?! Un saluto da Imparato
L'ho trovata molto carina e nuova la tua poesia. Divertente che mi sono permessa di scherzare un po'
Ciao dolce uomo

mirella narducci 03/03/2017 - 10:49

--------------------------------------

Insegnare prima a se stessi presuppone un iter per conoscersi meglio condizione necessaria prima di avventurarsi nei giudizi altrui........Ottima.

Francesco Scolaro 03/03/2017 - 10:07

--------------------------------------

Grazie Laisa..... sempre puntuale
Onorato per il tuo commento
Grazie

Paolo Pedinotti 03/03/2017 - 09:30

--------------------------------------

Grazie Alfonso.... verissimo ciò che dici....
Grazie per il tuo commento

Paolo Pedinotti 03/03/2017 - 09:28

--------------------------------------

Grazie Laisa..... sempre puntuale
Onorato per il tuo commento
Grazie

Paolo Pedinotti 03/03/2017 - 09:27

--------------------------------------

La consapevolezza che siamo persone che hanno sempre da imparare è un pensiero sconosciuto alla civiltà moderna.
Non abbiamo nemmeno l'umiltà di riconoscerlo.
Bei versi.

ALFONSO BORDONARO 03/03/2017 - 09:26

--------------------------------------

pensavo ti chiamassi Paolo
scherzo...ottima riflessione
tutti noi dovremmo chiamarci "mi insegno o mi faccio insegnare"

laisa azzurra 03/03/2017 - 09:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?