Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il ghiaccio sottile

Mentre cammini sul sottile velame della vita moderna,
stai attenta a dove metti i piedi,
perché una buca può apparire sotto di te
e farti precipitare, anche se graffi il ghiaccio sottile.


Ti ho incontrata per caso, su stanchi binari di treno,
le beccacce svolazzavano nel cielo e la clematide fioriva sullo steccato.
Tu hai reclinato il capo, offrendolo alla mia stretta,
e io ho pensato che fosse un sogno, l’averti incontrato.


Ora che cammini prudentemente hai perso tutta l’albagia
che ti contraddistingueva e che ti rendeva forte.
Ora vieni incontro a me con le braccia spalancate e un vestito a fiori,
stando attenta a non ferirmi con le tue stoccate di fioretto.


Vuoi qualcosa da mangiare?
Vuoi stare qui accanto a me?
Vuoi andare a fare una passeggiata?
Vuoi ascoltare i rumori dell’autostrada?


Da qualunque posto tu provenga deve essere dalla terra del forte,
del selvaggio e della paura,
cammino dietro di te, quasi carponi, e capisco
quanto l’amare comprenda anche l’odiare,


quante volte ho giurato di dire la verità e ho abiurato,
quanto tempo ho perso a cercare traiettorie futili,
quanto bello è stato respirare con polmoni simili a branchie,
quanto difficile è stato trovare il codice per decifrare le tue crittografie.


Ora senti il ghiaccio sotto i tuoi piedi farsi sottile,
e muovi lentamente i tuoi passi.
Io ti seguo, graffiando il ghiaccio e, supino, cammino
mentre una falla s’è aperta sotto i tuoi piedi e tu sei volata via.



Share |


Poesia scritta il 08/03/2017 - 18:06
Da Giulio Soro
Letta n.297 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


GIULIO SORO...Sai ci vorrà un codice per decifrare anche le tue crittografie. Se ho compreso è ammirevole il tuo amore e la tua fedeltà per una donna (che spero lo sia) che troppo sicura di se finirà per cadere in un baratro. Invece di camminare carponi dietro di lei perche non l'hai salvata?! Se questo non è il film che ho visto perdona l'interpretazione. Ciao

mirella narducci 09/03/2017 - 12:46

--------------------------------------

La poesia è bella però il finale contrasta con il resto.rispetto il tuo fine.

antonio girardi 09/03/2017 - 12:32

--------------------------------------

Nooo..., perché farla volar via, se da lei rucavavi forza e sentimento?
Attraente, misteriosa, questa tua poesia...5*

Teresa Peluso 09/03/2017 - 10:32

--------------------------------------

C'è qualcosa di indefinibile che mi piace nella tua poesia, ma non so realmente cos'è...ma mi attrae e penso che dovrò rileggerla ancora per capirne il senso.

margherita pisano 08/03/2017 - 21:33

--------------------------------------


criptica

laisa azzurra 08/03/2017 - 19:48

--------------------------------------

non so come definirla se buona o cattiva ti do 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 08/03/2017 - 18:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?