Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il tramontare del piacere

Chiuse i suoi meravigliosi occhi.
Il silenzio l'avvolse mentre la notte le cullava dolcemente l'anima.
Rimase lei, sola nella stanza, con i ricordi proiettati su quell'inquietante telo nero che è la mente. Come su di una pellicola montata male, le immagini scorrevano in rapida sequenza, senza logica, non dando linearità al tempo. Le catene della nostalgia si allentarono davanti al sorgere della passione. La mano delicatamente scivolò fin sotto il ventre, facendosi strada tra le cosce. La luna irruppe nella stanza con il suo mite chiarore, quasi ad accarezzare la mano del piacere. Si fece strada sempre più a nord baciandole il seno per poi scomparire, una volta incontrata la bocca.
Una scossa, o forse un brivido le attraverso la schiena mentre il respiro si inturruppe... il battito si fece più pesante; i suoi denti mordevano delicatamente le sue labbra.
Il sole sorse, fecondando con i suoi primi raggi un'altra vergine mattina, mentre la passione tramontava in un orgasmo,si ruppe ogni catena.


Share |


Poesia scritta il 09/03/2017 - 17:22
Da David Cravagno
Letta n.227 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie mille, lo spero vivamente.

David Cravagno 09/03/2017 - 19:42

--------------------------------------

BEN ARRIVATO David in questo angolo di poesia e racconti, spero ti trovi bene tra di noi 5*

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 09/03/2017 - 19:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?