Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Grida

Erano le tue urla
potenti.
Eri tu con la faccia resa gonfia
da qualche schifezza chimica,
le tue guance, i tuoi zigomi
sporgenti e quasi non umani.
Nella mano una bottiglia di vodka
mezza vuota a buon mercato:
tu continuavi ad
urlare
con tutta la potenza
di tutti i colori delle vocali.
Ed io in quel grido
mi sono rivisto. Ho visto
il mio mondo
in quelle urla vibranti e
iperumane.
Ho visto il bianco del sole che acceca
fino al nero, al nero che vedo
bruciare in questa sigaretta.
Ho riso
sdraiato
su un carrello della spesa spinto verso l'inferno.
Ho dormito in tutti i supermercati
del mondo. Con il mio bel visino sbarbato
ho dormito troppo o troppo poco:
non saprei dire.
Non saprei dire
quella tua voce triviale: acqua sporca
che fluisce nel mio lavandino;
quel nero che vedo
mentre taccio nottambulo
impasticcato di sonno.


Non so dire il mondo,
questo mondo
che non dice quasi niente.



Share |


Poesia scritta il 11/03/2017 - 17:09
Da Antonio Rossi
Letta n.358 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


UN SENTITO, PROFONDO, TOCCANTE QUANTO VERO SEGUITATO POETICO.
LIETA DOMENICA, ANTONIO.
*****

Rocco Michele LETTINI 12/03/2017 - 07:30

--------------------------------------

Una opera dai versi incisivi ed eloquenti che arrivano dentro l'anima di chi legge. Una lirica sofferta e sentita.Ciao Antonio

Anna Rossi 12/03/2017 - 03:02

--------------------------------------

Errata corrige.Scusami Antonio,causa anonimia di cognome,invece di digitare il tuo nome mi sono confuso con "Anna" Rossi.Comunque il commento era per la tua poesia,molto significativa,chiedo di nuovo umilmente scusa,ciao, alla prossima.

Bruno Abbondandolo 11/03/2017 - 21:36

--------------------------------------

Gioventù bruciata,brutto momento per i ragazzi di oggi.Nei tuoi versi c'è la realtà del momento,brava Anna,come sempre.Ciao.

Bruno Abbondandolo 11/03/2017 - 21:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?