Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Notti insonni...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



vecchio piano

Vecchio piano


Un vecchio piano coverto di polvere
Giaceva in una soffitta ormai mangiato
Dal tempo e da fil di setose ragnatele.
I suoi tasti muti le sue corde rigide
Sembrava morir di lenta agonia.
Ma orsu destati dal tuo torpore
Ove sono gli anni ruggenti dells tua gloria?
Quante note avrai vibrato
Tra tormento ed estasi
Quanti a quel piano pieni di passione
Con te creavano ,e soffrivano!
Quante notti al piano sotto tenue luce
Tra mille pensieri il pianista con te
Sfiorava l altissime vette del sublime .
Malinconiche o vispe
D amore o di pianto
Sempre quelle nenie toccavano il cor
Nelle uggiose giornate d ottobre
Quando la pioggia cade lenta e pigra
Al ticchettio sui vetri alternavan
Musiche ,sentimenti !
Una fanciulla col condor della sua vita
Canticchiava quei motivetti che dal
Basso saliva !
Rammenti? I concerti il clamor del plauso che sale ,sale a voi rendeva omaggio
Ed era come un tuono che squarciava il silenzio dopo ogni canto .
Veloci volavan le dita sugli avorei tasti
Un turbinio di note ed emozioni che nascevano come acqua per dilagare nei torrenti dell anima !
Ora tutto tace .
Ove sei pianista compagno ,
Dell eburneo strumento
Attore e regista di tanto godimento ?
L 'uomo crea il tempo serba
Come piccoli frammenti siamo in questo
Mondo sovente lasciamo il segno
Un eco di ciò che fummo!
La cantina impietosa macera il legno
Il ventre che tonava tutte le sere
Ora rifugio di un topolino
Le corde rugginose son vene senza più
Sangue !
E tu pianista sei stato un sasso
Che ha increspato lo stagno della vita
Ma già l onde sono tornate alla riva
In un attimo e il velo torna cheto! Leggeri come i fori di pesco in primavera siam corpuscoli al mite vento.
Tutto è muto dormi tra la malinconia del passato ed un presente che ti ha dimenticato tutto diventa ombra
E vano


corrado cioci



Share |


Poesia scritta il 14/03/2017 - 17:24
Da corrado cioci
Letta n.173 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Bellissima
La melodia di un pianoforte a rappresentare i passi della vita fino al compimento

laisa azzurra 14/03/2017 - 20:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?