Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lā della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchė scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissā se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore č come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lontano da casa

Ho nuotato nella cenere
sporca di un antico ritorno.
Un profumo di rose ha tracciato
il sentiero che mi portava a casa.
Api e farfalle rosa circondavano
i tetti soleggiati della mia dimora.
Una nebbia eterea aleggiava,
sul cortile innamorato che verdeggiava
al centro del mondo.


Un ricordo spento oggi si confonde
con i contorni della mia visione.
Ho membra stanche e tetti pesanti
su cui non posa alcuna luce.
Forse che il mio sguardo manchi
di stelle, scacciato dal grembo protetto
della vita? Forse che ammiri da lontano
l'amaro e sognato ventre di mia madre?
Chiusi nella bolla, mi sazio con i sogni degli altri.


Sono uno spermatozoo che scruta cuori in fasce,
nella nostalgica visione di una gioia prenatale
quando nel sonno era permesso vivere di sogni.
Veglio nel lutto di una nascita proibita,
chiudere gli occhi nella magia, aprirli nella realtā.
Il tempo s'č fatto, di correre tra i rovi e sul filo spinato
soffocata dal pallore di strazi che non so immaginare.
Le tende della quiete si apriranno l'ultima volta
per ricordare che si ritorna a casa per morire,
ma si muore per tornare a sognare.
a.c.



Share |


Poesia scritta il 23/03/2017 - 12:59
Da Ayesha Catalano
Letta n.233 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bella, profonda..

Francesco Gentile 23/03/2017 - 19:31

--------------------------------------

grazie a tutti...

Ayesha Catalano 23/03/2017 - 16:31

--------------------------------------

scusa č impazzito il cell.
5*****

Paolo Pedinotti 23/03/2017 - 15:47

--------------------------------------

arcobaleno di emozioni.... mix di sentimenti.... c'č dolore... c'č ricordo... c'č nostalgia... c'č ritorno perchč c'č stato un partire materiale o forse solo mentale... c'č nascita e speranza... c'č sogno... c'č morte e ritorno al conforto del calore iniziale....
hai scritto mille poesie e le hairaccolte in una.... stupenda meraviglia.....
anche la morte č vita...
messaggio positivo... se poi c'č il sogno allora confido.
bello bello bello
leggerti
}}}}

Paolo Pedinotti 23/03/2017 - 15:38

--------------------------------------

Molto profonda e bella 5*

Paolo Perrone 23/03/2017 - 14:58

--------------------------------------

Sentite quanto intense strofe seguitate acutamente.
Lieto meriggio, Ayesha.
*****

Rocco Michele LETTINI 23/03/2017 - 14:45

--------------------------------------

Sensazionale

laisa azzurra 23/03/2017 - 13:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?