Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Terre Straniere

Non voglio toccare terre straniere
ne imparare idiomi strani, non voglio
fingere di conoscere parole diverse.



Voglio prendere una mandola per suonare
canti antichi, parlare del tempo passato
ritornare all'essenza delle cose e dire una
sola parola.


“ Amore “


Voglio capire e ascoltare il senso delle
cose mentre resto muto qui ad ascoltare,
non voglio un corpo da possedere, voglio
un’anima da decantare.


Preferisco soffrire ed espiare pur di non
cadere nella brace, ora in riva al fiume
scrivo parole d’acqua che arriveranno a te
che capisci il sussurro del vento.


So che nelle sfere del cuore risiede
la carezza eterna e fui folgorato dalla
tua bellezza.



Share |


Poesia scritta il 27/03/2017 - 13:18
Da Giuseppe Buro
Letta n.246 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


L'anima che cerca l'anima....
Versi magnifici , che esprimono la vera essenza dell'amore e quello che esso davvero deve suscitare per rimanere tesoro custodito nel cuore!

Grande poesia!


Alessia Torres 27/03/2017 - 22:29

--------------------------------------

Meravigliosamente bella!
L'amore non si possiede è un'incontro sublime di anime! Complimenti!

margherita pisano 27/03/2017 - 22:02

--------------------------------------

molto bella
complimenti

laisa azzurra 27/03/2017 - 20:25

--------------------------------------

Un grazie a tutti, A volte per decantare
l'amore usiamo parole nuove, ma se a una
donna la si guarda negli occhi e le si
dice sei bella, lei si scioglie....

Giuseppe Buro 27/03/2017 - 20:16

--------------------------------------

la nostra è una lingua stupenda per cantare i migliori versi d'amore. Siamo creativi e ricchi di sentimenti, sappiamo chiamare la natura per aiutarci, dobbiamo solo cantare l'amore che sappiamo interpretare molto bene.
Versi dal forte impatto. Molto belli.

ALFONSO BORDONARO 27/03/2017 - 17:21

--------------------------------------

A dir poco meravigliosa. Ciaooo

Fabio Garbellini 27/03/2017 - 16:29

--------------------------------------

Molto bella. Penso che molti vorrebbero decantare l'amore con l'idioma che conoscono, senza far apparire cultura la sola conoscenza di altre lingue.E nelle sfere del cuore,risiede la carezza eterna....bellissima chiusa.

Teresa Peluso 27/03/2017 - 14:19

--------------------------------------

stupenda te vuoi solo decantare la sua bellezza uomo di altri tempi 5*

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 27/03/2017 - 13:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?