Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un filo d\'erba

Cresce l’erba
bagnata
dalla pioggia
e baciata dal sole


Un tappeto di margherite
mi ricorda che io
sono quello
di ieri ormai


Oh, vorrei rimanere!
Ma nessuno rimane
e nessuno conosce
il domani


Parlo con un filo d’erba
e vedo
un’onda verde
nel vento



Share |


Poesia scritta il 31/03/2017 - 13:24
Da Francesco Gentile
Letta n.746 volte.
Voto:
su 20 votanti


Commenti


Particolarmente suggestiva e significativa questa tua poesia, giustamente premiata. Cari saluti Francesco.

Paolo Ciraolo 11/05/2017 - 20:45

--------------------------------------

Ancora grazie infinite. Ultimamente non riesco ad essere molto presente, soprattutto nei commmenti.. ed è questa una cosa che mi manca. Mi scuso con tutti gli amici e le amiche, compagni di viaggio di belle letture, ma siete sempre presenti nei miei pensieri.. un saluto affettuoso

Francesco Gentile 11/05/2017 - 20:26

--------------------------------------

.... E dopo tanto tempo, ti vengo a cercare ed ancora ti scopro meritevole vincitore .
Molto bella, la tua poesia! Versi velati di malinconia per il tempo che passa e non è pi, niente è per sempre! Una profonda riflessione, versi leggiadri e freschi... bella la chiusa " Parlo con un filo d'erba e vedo... un onda verde nel vento" Molto significativi. Bravo

Carla Davì 09/05/2017 - 18:20

--------------------------------------

Complimenti Francesco sublime poesia

Sabrina Marino 28/04/2017 - 01:01

--------------------------------------

Più che bella!

Riccardo Falcini 11/04/2017 - 15:37

--------------------------------------

Complimenti per il riconoscimento,poesia molto bella non l'avevo letta ,splendidi versi.

Paolo Perrone 09/04/2017 - 09:04

--------------------------------------

mi è piaciuto il tono leggero, in perfetto equilibrio per il controllo di forma; versi di spessore su ali leggere. molto bella

giovanni bontempi 08/04/2017 - 09:27

--------------------------------------

Bellissima 5*

Rosi Rosi 07/04/2017 - 20:02

--------------------------------------

Congratulazioni Francesco per il meritato premio...
e a tutti gli altri autori che questo mese sono stati premiati...per poesie e racconti.
Complimenti!

margherita pisano 07/04/2017 - 17:16

--------------------------------------

Eh sì, è proprio bella, anche dopo una settimana!
Complimenti per il "premio"...

Mimmi Due 07/04/2017 - 14:47

--------------------------------------

Grazie Teresa.. e grazie a tutti.. Naturalmente, la redazione e coloro che si impegnano per la vitalità di questo sito di bei racconti, e tutte belle poesie.

Francesco Gentile 07/04/2017 - 13:17

--------------------------------------

Complimentu, Francesco.Ruconiscimenti meritatissimo,poi quella poesia mi e' puaciuta davvero tanto.

Teresa Peluso 07/04/2017 - 12:18

--------------------------------------

@ Laura Beninato e Giulio Soro.. Grazie

Francesco Gentile 05/04/2017 - 17:55

--------------------------------------

Un filo d'erba nell'immensità del conosciuto, un nuovo modo di sentire e di vedere. Molto piaciuta. Giulio Soro

Giulio Soro 04/04/2017 - 20:15

--------------------------------------

Delicata poesia, con intense allo stesso tempo sensazioni...Il prato di margherite raffigura la nostalgia della propria gioventù!poi si cade nell'angoscia ad oggi, dove c'è
la consapevole paura della morte.

LAURA BENINATO 03/04/2017 - 20:37

--------------------------------------

Grazie ancora, Antonio, Grazia, Genoveffa e Grazie a te Ken.. Bellissimo il tuo commento.

Francesco Gentile 03/04/2017 - 19:02

--------------------------------------

Grazie del il racconto ! bel commento mi fa piacere che sia apprezzato

Grazia Giuliani 03/04/2017 - 14:06

--------------------------------------

Delicata come il filo d'erba colorato di speranza, molto bella

genoveffa frau 02/04/2017 - 20:40

--------------------------------------

Bellissima e molto poetica.

antonio girardi 01/04/2017 - 13:48

--------------------------------------

Concetti di metafisica relativi alle strutture dell'Essere espressi in maniera mirabile. Complimenti Francesco, non è semplice esprimersi con questa lucidità su questi argomenti. *****

Ken Hutchinson 01/04/2017 - 13:14

--------------------------------------

Grazie infinite..

Francesco Gentile 31/03/2017 - 23:48

--------------------------------------

Lasci traccia in chi ti legge.... con estrema delicatezza lasci solchi che il cuore legge...
Bellissimo leggerti
Grazie

Paolo Pedinotti 31/03/2017 - 22:51

--------------------------------------

Un filo d'erba davvero sublime, come solo la natura è...e chi come te l'ama tanto.
Bellissima poesia

margherita pisano 31/03/2017 - 22:22

--------------------------------------

vero
siamo "mortali"...
e godiamo allora di quell'onda verde
perchè oggi è come ieri, vero
ma del doman....
molto profonda ed elegante, Francesco

laisa azzurra 31/03/2017 - 22:12

--------------------------------------

Bellissima poesia. In tema con questo inizio di primavera.

Giulia Bellucci 31/03/2017 - 19:13

--------------------------------------

FRANCESCO GENTILE...questa è poesia...Il firmamento è tutto tuo

mirella narducci 31/03/2017 - 19:11

--------------------------------------

bellissima

francesco cau 31/03/2017 - 19:05

--------------------------------------

Un filo d'erba...sottile, delicato, leggero. Sembra che la tua anima vorrebbe, o meglio si sentisse proprio così e sopratutto verde, ossia piena di speranza!5* e un saluto

Ilaria Romiti 31/03/2017 - 19:04

--------------------------------------

Beh, questa cosa mi ha colpito. Non so se sia vera.. ma mi piace. Uhm, devo tenermi a freno però... non vorrei vedere la fila fuori dalla porta... ah ah ah

Francesco Gentile 31/03/2017 - 18:55

--------------------------------------

Allora ho azzeccato....
Non ha poi torto tua figlia...

Alessia Torres 31/03/2017 - 18:48

--------------------------------------

Grazie.. Poi, leggendo il tuo commento Alessia, mi fai pensare a mia figlia che ogni tanti mi definisce "Asceta".. ma è solo uno sfottò. Lei studia filosofia, e si diverte a prendermi in giro, come si dice..

Francesco Gentile 31/03/2017 - 18:28

--------------------------------------

La natura ci invita sempre ad una riflessione su noi e su quanto ci circonda...
Delicatamente ascetiche nmle tue strofe!

Alessia Torres 31/03/2017 - 18:12

--------------------------------------

Splendidi versi,la natura non ci tradisce mai,"come L'uomo tradisce lei".

Bruno Abbondandolo 31/03/2017 - 16:02

--------------------------------------

Quanto rammento quei giochetti tra le margherite con Billy e... poi finire crollati su esse.
Altro tempo... Altra età...
Mirabile decanto.
Lieto fine settimana, Francesco.

Rocco Michele LETTINI 31/03/2017 - 15:26

--------------------------------------

Il presente è labile, neanche il tempo di prendere atto che ci troviamo nel passato e questi tuoi bellissimi versi dal tratto agreste lo dimostrano appieno. Ciao

Francesco Scolaro 31/03/2017 - 15:14

--------------------------------------

Cresce l'erba con le margherite, e anche noi siamo cresciuti, stagione dopo stagione...
La contemplazione della natura evoca il mistero della vita...
Bella e rilassante. Ciao Francesco

Mimmi Due 31/03/2017 - 14:39

--------------------------------------

La pioggia e il sole, come artefici della sopraggiunta primavera, col tappeto di margherite e la crescita dell'onda verde del grano. Belle immagini e belle sensazioni.

Teresa Peluso 31/03/2017 - 14:35

--------------------------------------

Ogni anno al sopraggiungere della primavera i prati si riempiono d'erba e di margherite. E' un anno nuovo e questo rinnovarsi ricorda il tempo che passa.
Sensazioni stupende Francesco evocative di immagini che lasciano il segno nel cuore.

ALFONSO BORDONARO 31/03/2017 - 14:30

--------------------------------------

Bellissima e condivido appieno il tuo sentimento. Un saluto

Luca Nuvola 31/03/2017 - 14:09

--------------------------------------

MOLTO BELLA FRANCESCO BE CAPITA ANCHE A ME 5*

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 31/03/2017 - 14:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?