Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Labirinti

Le crepe dei suoi labirinti
erano stipate e numerose.
Vi si nascondeva ogni qualvolta
salate stringhe acquose
le solcavano le gote
sino a renderla inerte.
Vulnerabile!
Le lasciava fluire come lo scorrere di un traffico.
Poi, tornava a galla da quei fondali salvifici
e si ripeteva che tutto era tornato a posto.
Tanto... tutto passa!
Si guardava allo specchio.
Si stordiva nell'incertezza del suo riflesso!
E nel rombo dell'eccitante recupero di sé
si esortava ad essere forte, invincibile e intoccabile!


Share |


Poesia scritta il 05/04/2017 - 16:00
Da sebina pintaldi
Letta n.241 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


In ognuno di noi vi è una fessura adatta alla misura del nostro dolore... è lo spirito della sopravvivenza che ce la impone. Baci

sebina pintaldi 08/04/2017 - 14:51

--------------------------------------

SEBINA...E' difficile convincersi che tutto vada bene...ma si puo tornare a galla come la tua eroina dei labirinti. Mi ricorda un film credo dal titolo "Cubo" dove pochi individui passavano da una scatola all'altra e in questi momenti di angoscia riducevano a brandelli le loro convinzioni. Piaciuta molto la poesia Ciao

mirella narducci 06/04/2017 - 11:31

--------------------------------------

Il labirinto dell'animo, un cammino tortuoso e pieno di insidie...sentita nel profondo...ciao

Anna Rossi 06/04/2017 - 05:32

--------------------------------------

UN ACUTO VERSEGGIO DAL NOSTRO VIVERE SOFFRENDO...

LIETA GIORNATA, SEBINA.
*****


Rocco Michele LETTINI 06/04/2017 - 05:05

--------------------------------------

Profondo travaglio interiore descritto attraverso pensieri e gesti suggestivi, fino alla convinzione di aver ritrovato se stessa.
Introspezione profonda e avvincente.

ALFONSO BORDONARO 05/04/2017 - 19:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?