Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Labirinti

Le crepe dei suoi labirinti
erano stipate e numerose.
Vi si nascondeva ogni qualvolta
salate stringhe acquose
le solcavano le gote
sino a renderla inerte.
Vulnerabile!
Le lasciava fluire come lo scorrere di un traffico.
Poi, tornava a galla da quei fondali salvifici
e si ripeteva che tutto era tornato a posto.
Tanto... tutto passa!
Si guardava allo specchio.
Si stordiva nell'incertezza del suo riflesso!
E nel rombo dell'eccitante recupero di sé
si esortava ad essere forte, invincibile e intoccabile!


Share |


Poesia scritta il 05/04/2017 - 16:00
Da sebina pintaldi
Letta n.324 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


In ognuno di noi vi è una fessura adatta alla misura del nostro dolore... è lo spirito della sopravvivenza che ce la impone. Baci

sebina pintaldi 08/04/2017 - 14:51

--------------------------------------

SEBINA...E' difficile convincersi che tutto vada bene...ma si puo tornare a galla come la tua eroina dei labirinti. Mi ricorda un film credo dal titolo "Cubo" dove pochi individui passavano da una scatola all'altra e in questi momenti di angoscia riducevano a brandelli le loro convinzioni. Piaciuta molto la poesia Ciao

mirella narducci 06/04/2017 - 11:31

--------------------------------------

Il labirinto dell'animo, un cammino tortuoso e pieno di insidie...sentita nel profondo...ciao

Anna Rossi 06/04/2017 - 05:32

--------------------------------------

UN ACUTO VERSEGGIO DAL NOSTRO VIVERE SOFFRENDO...

LIETA GIORNATA, SEBINA.
*****


Rocco Michele LETTINI 06/04/2017 - 05:05

--------------------------------------

Profondo travaglio interiore descritto attraverso pensieri e gesti suggestivi, fino alla convinzione di aver ritrovato se stessa.
Introspezione profonda e avvincente.

ALFONSO BORDONARO 05/04/2017 - 19:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?