Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Mondo di oppressi

Eppure è così
in questo mondo,
dove la potenza degli uomini
ogni giorno soffoca la verità altrui
e affiora la bugia,
come il papavero opprime la margherita.
In tutto e per tutto,
ieri e oggi e cosi anche domani.
La legge del più forte e l'ipocrisia
affiorano a macchia d'olio
in questo mondo di oppressi,
dove la pecorella e l'agnello
oltre la lana danno anche le proprie carni.
Ebbene, oggi a questa mia età
le mie piaghe bruciano più che nella gioventù
di tanta ingiustizia commessa ai deboli,
tanta gente che soffre,
tante grida di donne ed infanti.
Che l’altissimo possa avere pietà dell’anima mia
in quanto alla mia bestemmia,
ma la mia esperienza mi insegna
di dire ai più deboli:
Mai buttare la spugna, mai arrendersi!
Bisogna combattere in questa arena,
e come diceva qualcuno ai miei tempi:
Chi si ferma è perduto.


Share |


Poesia scritta il 05/04/2017 - 18:55
Da Salvatore Rastelli
Letta n.196 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


SALVATORE...questa mattina amo le doppie perdonami ma la fretta non solo è cattiva consigliera ma fa sbagliare a scrivere Ciao felice giornata

mirella narducci 06/04/2017 - 11:18

--------------------------------------

SALVATORE...Tutto vero quello che hai scritto...ma ti invito ad andare indietro negli anni, di genocidi, sopprusi ne sono stati commessi tanti dove i bravi cristiani sono stati spettatori e nulla hanno fatto per debbellare il male. Salvatore non ti crucciare si combatterà sempre fin dove è possibile, alla fine stiamo tutti nelle mani di Dio!

mirella narducci 06/04/2017 - 11:12

--------------------------------------

assolutamente d'accordo
assolutamente

laisa azzurra 05/04/2017 - 21:04

--------------------------------------

Condivido a pieno le tue osservazioni e la tua esortazione finale. La lotta che oggi purtroppo è di pochi, deve diventare lotta di tutti! Complimenti.

J.P Setracsed 05/04/2017 - 19:43

--------------------------------------

Analisi molto cruda ma drammaticamente vera. Iniziata con un velo di pessimismo termina con la voglia di fare coraggio ai deboli. ma c'è una cosa salvatore importante, LA TUA CONSAPEVOLEZZA, oggi sai e con te cominciano a sapere in tanti, nella marcia verso il cambiamento non sei più solo e sarà perduto chi si è fermato pensando di continuare ad opprimere !!!
Complimenti !!!

ALFONSO BORDONARO 05/04/2017 - 19:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?